lunedì 19 novembre 2018

Promozione

scritto da .

Gir B. Il punto dopo l’undicesima giornata

Gir B. Il punto dopo l’undicesima giornata Gir B. Il punto dopo l’undicesima giornata

Nell’undicesima giornata del campionato di Promozione Abruzzo Girone B, la capolista Lanciano continua a vincere e ne subisce la furia questa volta il San Salvo di Castellano. 2 – 0 il risultato finale con le reti tutte e due a segno nel secondo tempo, a partire da Sardella al settimo e poi La Selva al trentatreesimo. I frentani di Del Grosso allungano sul Bacigalupo che non è riuscito ad espugnare il campo del Raiano ma vede avvicinarsi sempre più il Casalbordino. Nonostante lo stop il San Salvo mantiene la quarta posizione ma accorcia la sua distanza di sicurezza dall’Ortona. (Maggiori dettagli nell'articolo)

Il Raiano di Di Corcia ferma in casa la corsa del Bacigalupo Vasto Marina ed ottiene un pareggio che gli fa mantenere la distanza minima da Sulmona e Bucchianico. Accade anche qui tutto nella ripresa con i padroni di casa che sbloccano al trentesimo con Amedoro e con gli ospiti che pareggiano sette minuti dopo con il solito Cesario.

I vastesi adesso sentono forte il fiato sul collo del Casalbordino, vittorioso fuori casa 3 – 1 contro il Sant’Anna. La squadra di Appignani parte subito forte e va in rete al primo minuto con Koffi, al trentacinquesimo arriva il raddoppio di Erragh e tre minuti dopo di nuovo Koffi sigla la terza marcatura. Il gol della bandiera del Sant’Anna arriva al quarantatreesimo con un rigore trasformato da Mammarella. Il Sant’Anna di Santarelli resta impantanato nelle zone basse della classifica a pari punti (dieci) con il Casolana. Il Casalbordino si porta a -1 dal Vasto Marina e allunga a +4 dal San Salvo.

Finisce pari anche il derby River Chieti - Ortona con i padroni di casa che passano in vantaggio con Ciarfella al didicesimo del primo tempo e gli ospiti che ottengono il pareggio con un rigore messo dentro da Dragani al secondo minuto di recupero della ripresa. Secondo pareggio consecutivo per l’Ortona di Sanguedolce, risultato che permette però alla squadra di avvicinarsi allo sconfitto San Salvo, solo due punti separano adesso le due società. Due lunghezze dietro l’Ortona c’è proprio il River Chieti di D’Ercole.

Chi si è portato a pari punti con il River Chieti è lo Scafa Cast, vittorioso in casa 2 – 0 con la Fater Angelini Abruzzo. Al ventesimo va in gol Capitanio, nella ripresa arriva il raddoppio di Vettese al diciassettesimo. I pescaresi di mister Nepa restano a quattordici punti e si lasciano raggiungere dal Raiano.

La Val di Sangro di Soria, dopo la batosta rimediata giovedì con il Vasto Marina, non riesce ad andare oltre il pari senza reti nella sfida in casa con l’Ovidiana Sulmona di Lo Re. I sangrini salgono a quindici ma si fanno raggiungere dallo Scafa Cast, i peligni con tredici punti restano a +1 da Bucchianico e Villa 2015. (Maggiori dettagli nell'articolo)

Ed è finita senza reti anche Bucchianico – Piazzano. Un punto che giova più al morale del fanalino di Atessa guidato da Abbonizio. Con il pari i ragazzi di D’Orazio salgono a dodici punti.

Qualcosa sembra muoversi in casa del Casolana: l’ex fanalino di coda batte il Fossacesia 3 – 1 e si porta in quintultima posizione a dieci punti come il Sant’Anna. La prima rete è di Capuzzi al trentacinquesimo del primo tempo, quattro minuti dopo il Fossacesia trova subito il pareggio con Mainella. Nella ripresa il Casolana prima con Giandonato al quindicesimo e poi con Colabattista al ventisettesimo trova le due reti che mettono al sicuro il risultato. Per il Casolana di Carracino è la seconda vittoria nelle ultime qusttro gare.




------© riproduzione riservata