lunedì 19 novembre 2018

Terza Categoria

scritto da .

Terza A: Arischia sola in vetta, cade l’ Amiternum, goleada United

Terza A: Arischia sola in vetta, cade l’ Amiternum, goleada United Terza A: Arischia sola in vetta, cade l’ Amiternum, goleada United

Dopo la 4^ giornata del girone A di Terza categoria, l’ Arischia comanda la vetta della classifica. Ciò Per via della sconfitta a Monticchio dell’ Atletico Amiternum, e del turno di riposo della Vestina San Demetrio. Da registrare anche l’ imponente vittoria dello United L’Aquila, ora quarto in classifica e della prima vittoria in campionato del Real Picentia.

Il tuno è stato aperto con il match delle 10, dove l’ Arischia ha rifilato una manita al Coppito (0-5). Numeri da capogiro per i gialloblu, che comandano la vetta della classifica a punteggio pieno, oltre a risultare il miglior attacco del torneo con 12 gol fatti insieme all’ Atletico Amiternum e alla Vestina, e la miglior difesa, con nessuno in grado di infliggere una sola marcatura alla formazione gialloblu. Quando alla partita, le reti sono arrivate tutte nel primo tempo. In gol Di Carlo, Centofanti (2), Lunadei e Ludovici.

Alle 12,15 è stato lo United L’Aquila a vincere in goleada, inflitta al Peltuinum. I Mammut, sono tornati alla vittoria, dopo lo 0-1 inflitto al Bazzano nel match d’ esordio. Gara sopra le righe per Pezzopane (autore di una tripletta) e Sabelli in gol due volte. In rete per lo United anche Bernardi.

Alle 14, 30 il Montereale ha pareggiato cntro il Roio sul risultato di 1-1. Per gli aranciverdi in gol Sabatini, per il Roio Rosselli. Le due squadre restano distanti in classifica di un solo punto con il Roio 5° con 5 punti insieme al Bazzano , e il Montereale 6° assieme alla Sangregoriese, il Real Picentia e il Peltuinum. 1-1 anche per la Sangregoriese contro il Bazzano. Per i padroni di casa è andato a segno Sebastiani, mentre per la formazione rossoblù ha segnato Ioculano.

L’Atletico Amiternum dopo tre vittorie consecutiva cade al Civisca contro i padroni di casa del Monticchio. Finisce 3-2 per la formazione locale con le reti Nardis, Arancio e Di Gregorio, per l’ Atletico Amiternum in gol Diane e Ciccarelli. I preturesi al 91’ sbagliano un calcio di rigore. È arrivata la prima vittoria del Real Picentia dopo la rifondazione, che ha sconfitto tra le proprie mura amiche l’ Ocre sul risultato di 2-0. Per i padroni di casa sono andati a segno Kurtishi e Marinacci.




------© riproduzione riservata