sabato 19 gennaio 2019

Prima Categoria

scritto da .

San Francesco rimontone con Pratola (6-3): Proia entra e ribalta il match

 San Francesco rimontone con Pratola (6-3): Proia entra e ribalta il match San Francesco rimontone con Pratola (6-3): Proia entra e ribalta il match

Il 17° turno del girone A di Prima categoria è iniziato con i fuochi d’artificio. Se si amano le gare rocambolesche, ricche di capovolgimenti di fronte e di gol, allora San Francesco-Virtus Pratola era la partita ideale.  Il match è finito 6-3 a favore degli aquilani, che tornano alla vittoria dopo  la sconfitta di Civitella e quella precedente nel derby con L’Aquila. In genere basterebbe solamente il risultato roboante per capire che match sia stato. Ma non è questo il caso.

Incredibile ma vero, la compagine pratolana che pur essendo in ultima posizione, non ha nessuna voglia di sventolare bandiera bianca già a gennaio e nel giro di 26’ minuti si porta con il triplo vantaggio grazie alle reti di Luzzi, Caraccia e Ventresca. I locali riescono ad accorciare al 28’ usufruendo di un calcio di rigore realizzato da Tavarozzi. 4 gol in 45’ minuti, ma è solo l’ inizio.

Inizia il secondo tempo e il San Francesco riapre la gara. Al 18’ Pace trova il 2-3. E quando il gioco si fa duro, allora Marco Proia si allaccia gli scarpini e decide di entrare a giocare. Il tecnico del San Francesco fa capire a tutti che a insaccare la palla dentro la porta è ancora piuttosto capace ribaltando completamente il risultato segnando una doppietta (20’ st e 34’ st). Il lupo perde il pelo, ma non il vizio del gol insomma. Dopo l’ ex bomber dell’ Amiternina, tocca a Pace segnare il secondo gol personale ( 40’ st) e a delineare definitivamente il 6-3 ci pensa Fazzini nel finale.

Vittoria importante per il San Francesco che supera momentaneamente la Valle Aterno Fossa, l’ Atletico Civitella Roveto e il San Pelino, posizionandosi in 10^ posizione con 18 punti.  Prossima sfida sempre in casa contro il Genzano.  Virtus Pratola che invece dovrà recuperare la gara contro il Cesaproba prevista per mercoledì, prima di dedicarsi al derby contro la Federlibertas Bugnara.

Pierluigi Trombetta

 




------© riproduzione riservata