mercoledì 21 agosto 2019

Prima Categoria

scritto da .

Che Villa contro L'Aquila (2-2): Mastracci para un rigore a Maisto al 90'

Che Villa contro L'Aquila (2-2): Mastracci para un rigore a Maisto al 90' Che Villa contro L'Aquila (2-2): Mastracci para un rigore a Maisto al 90'

Un  giusto 2-2 è il risultato del recupero del 18° turno tra il Villa Sant’ Angelo e L’Aquila

Primo tempo davvero maschio e combattuto, con il Villa che approccia la gara con un piglio aggressivo difendendosi con efficacia e attacando il giusto. L’Aquila che prova  a rendersi insidiosa con palle alte calciate da Zanon, che però non hanno  portato grossi grattacapi alla difesa villese.  Nella ripresa, L’ Aquila prova a uscire e riesce a pareggiare, ma non riesce a conquistare la sua ventesima vittoria consecutiva. Ciò anche per via di un sontuoso Cristian Mastracci sensazionale nell’ ultima parte del match, protagonista del rigore parato a Maisto.

Clamoroso ma vero il Villa Sant’ Angelo, passa in vantaggio 9’ : punizione in area di Rotili che anticipa tutti e di testa batte Cattafesta. 5’ dopo arriva il pareggio con il tiro al volo di Catalli che si insacca all’ angolino basso del primo palo.  Rossoblù  vicini al vantaggio al 18’ con la punizione di Zazzara in  area, con Mastracci che compie un vero e proprio miracolo sul colpo di testa di Di Francia. Al 45’ il Villa passa di nuovo in vantaggio: cross dalla destra di Angheloni,  colpo di testa vincente di Crivello. 12’ minuti dalla ripresa arriva il pareggio rossoblù: lancio lungo, spizzata di testa di Arciprete che prolunga per la corrente Maisto, bravo a smarcarsi di Risi e colpire in porta. Villa che al 24’ è vicinissima a passare in vantaggio per la terza volta, con la botta volo di Sebastiani a fin di palo. Un minuto arriva la risposta de L’Aquila con la traiettoria a giro di Catalli che si stampa sul palo. 41’ Mastracci compie un vero e proprio miracolo sul destro al volo di Pizzola, togliendo la sfera diretta all’ incrocio.  Al 46’ l’ arbitro fischia un calcio di rigore a favore de L’Aquila. Maisto  si presenta dagli undici metri: rasoterra basso, Mastracci  non ha problemi a neutralizzarlo.

L’Aquila che sale a +7 e nella prossima domenica ospiterà l’ Atletico Civitella Roveto.

 VILLA SANT’ ANGELO-CITTà DI L’AQUILA: 2-2

VILLA SANT’ ANGELO: Mastracci, Gialloreti, Di Pancrazio, Rotili, Risi, Sebastiani, Angeloni, Moscardi, Angelone, Sperandio, Crivello. A disposizione: Pansini, Di Silvestre, Di Giambattista, Ludovici, Pezzoli, Scoccia, Spugnetti. Allenatore: Rainaldi.

CITTà DI L’ AQUILA: Cattafesta, Campagna, Ndiaye, Silvestri (23’ st Morra), Zanon, Di Francia, Pizzola, Zazzara (1’ st Di Norcia), Arciprete (23’st  Carosone), Catalli, Maisto. A disposizione: Tursini, Mohammed,  Santarelli, Ciuffini, Di Norcia, Micantonio. Allenatore: Cappellacci.

Arbitro: Fantozzi di Avezzano.

Reti: 9’ pt Risi, 14’ pt Catalli, 45’ pt Crivello, 12’ st.

Note:  Ammoniti Rotili, Catalli, Ndiaye, Di Francia.  Recupero: 0’ pt; 5’ st




© riproduzione riservata