martedì 20 agosto 2019

Eccellenza

scritto da .

Lanciano, toh chi si rivede: Shipple

Lanciano, toh chi si rivede: Shipple Lanciano, toh chi si rivede: Shipple

Aveva lasciato il Lanciano a dicembre dopo un anno e mezzo in rossonero ed ora è pronto a tornare più carico che mai, la Frentania riabbraccia Omar Shipple dopo cinque mesi passati in Eccellenza con la maglia del Paterno; mesi nei quali ha totalizzato 17 presenze mettendo a segno 2 reti condite da 7 assist nel massimo campionato regionale. Nell’esperienza in nerazzurro il “faraone” è stato impiegato come terzino sinistro e come tornante nel centrocampo a 5, facendo come sempre della grande duttilità uno dei suoi pregi migliori, potendo ricoprire indifferentemente anche il ruolo di mezz’ala e di esterno alto. Il jolly italo-egiziano torna alla corte di mister Del Grosso a rivestire la tanto amata casacca rossonera con la quale, nella precedente esperienza, aveva totalizzato circa 50 presenze accomagnate da10 reti ed altrettanti assist tra Prima Categoria, Promozione e Coppa Italia.

“Sono contentissimo di tornare – commenta il faraone al ritorno in rossonero – me ne sono andato fisicamente ma è come se non me ne fossi di fatto mai andato: la domenica dopo la partita il primo pensiero era sempre rivolto al risultato del Lanciano. Quando c’è stata la possibilità di concretizzare questo ritorno non ho esitato neanche per un istante; mi è mancato tutto, la città, la piazza, i tifosi ed i compagni. Voglio promettere una cosa soprattutto ai nostri sostenitori – chiosa Shipple – d’ora in poi avranno, oltre che un giocatore, anche un tifoso in mezzo al campo a vestire la maglia rossonera”.

Sesto rinforzo dunque in casa rossonera in questo calciomercato estivo; nelle prossime ore anche l'ufficialità e la presentazione del giovane portiere Matteo Forti. Dal mercato in entrata a quello in uscita: potrebbe salutare il centrale difensivo Scudieri.




© riproduzione riservata