• Classifica
  • Non sono presenti dati sulla classifica
  • Risultati ª giornata —
  • Non sono presenti dati sui risultati
  • 1ª giornata —
  • Non sono presenti dati sul prossimo turno!

Sangregoriese, Marchitelli: 'Grazie a chi ci ha aiutati a diventare grandi'

E sono 20. Anzi, 20 +1. La Sangregoriese compie 20 anni di calcio giocato più uno di pandemia e si fa un bel regalo di compleanno congedandosi dal campionato di terza categoria con una bella vittoria per 5 a 3 sul Bugnara davanti al suo pubblico.

'Prima ancora che una società di calcio siamo una bellissima famiglia fatta di persone che si vogliono bene e questo mi rende veramente orgoglioso di farne parte' dichiara ai microfoni di AtuttoCalcio.tv Emiliano Marchitelli, uno che la Sangregoriese l'ha vista crescere negli ultimi quindici anni vestendo i panni  di giocatore, vice presidente e presidente, e che oggi appende gli scarpini al chiodo come meglio non poteva: fascia da capitano al braccio e la sua firma personale sul tabellino. 'A livello personale sono doppiamente contento perché oltre alla vittoria della squadra sono riuscito anche a segnare un gol nella mia ultima partita e per un difensore non è mai scontato. Però vi posso assicurare che i gol che ho fatto in carriera li ho segnati tutti con questa maglia e di questo sono strafelice' ci tiene poi a sottolineare, consapevole che i suoi ragazzi, ormai degli aitanti ventunenni a tutti gli effetti, sono pronti per andare avanti con le loro gambe, almeno in campo.

'Siamo felicissimi soprattutto di aver chiuso il campionato con una vittoria in casa perché ci tenevamo particolarmente a festeggiare insieme ai nostri tifosi, tanto che avevamo preparato un piccolo rinfresco per il dopo partita e per l'occasione abbiamo anche realizzato un t-shirt celebrativa di questi 21 anni di Sangregoriese (In foto). Vorrei però ringraziare il gruppo storico di questa società, tutti ex giocatori nonché appassionati di calcio e legatissimi ai nostri colori come Massimo MasciovecchioMassimo PaiolaRoberto Moro, a cui si sono poi via via aggiunti nel tempo Domenico Alex CiuffiniLorenzo ZanardelliAlessandro Scimia, capitan Vasarelli Cristina D'Alessandro. Ma più in generale mi sento di ringraziare tutti coloro che a vario titolo sono passati per la nostra squadra in questi anni e che ci hanno dato una mano a crescere come società dentro e fuori dal campo'.

Una festa riuscitissima quella della Sangregoriese, che chiude quindi in bellezza uno dei più ostici campionati di terza categoria e che guarda al futuro con la determinazione di chi vuole diventare adulto. E allora, anche da parte della nostra redazione, tanti auguri Sang!

Tommaso de Benedictis