• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Turris Calcio Val Pescara 28 11 9 1 1 27 14
2 Città di Teramo 26 11 8 2 1 24 10
3 Favale 1980 22 11 7 1 3 16 8
4 Lauretum 1952 18 11 6 0 5 20 13
5 Penne 1920 17 11 5 2 4 20 16
6 Rosetana Calcio 16 12 4 4 4 21 22
7 Fontanelle 16 11 5 1 5 16 18
8 Piano della Lente 15 11 4 3 4 23 23
9 New Club Villa Mattoni 15 11 4 3 4 22 22
10 Mosciano Calcio 14 11 4 2 5 20 21
11 Mutignano 13 11 2 7 2 13 14
12 Pianella 2012 12 12 3 3 6 13 18
13 Elicese 8 12 1 5 6 15 25
14 Morro D'Oro 6 11 1 3 7 12 21
15 Casoli 1966 6 11 1 3 7 14 31
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 12ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 26 novembre 2022 — 14:30
Turris Calcio Val Pescara 2 2 Pianella 2012
domenica 27 novembre 2022 — 14:30
Casoli 1966 2 2 Piano della Lente
Elicese 0 2 Penne 1920
Favale 1980 1 0 Mosciano Calcio
Fontanelle 2 1 Morro D'Oro
Lauretum 1952 1 2 New Club Villa Mattoni
Rosetana Calcio 2 2 Mutignano
Riposa: Città di Teramo
Risultati aggiornati al: 27 nov 2022
  • 13ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 04 dicembre 2022 — 14:30
Morro D'Oro Turris Calcio Val Pescara
Mosciano Calcio Fontanelle
Mutignano Lauretum 1952
New Club Villa Mattoni Casoli 1966
Penne 1920 Rosetana Calcio
Pianella 2012 Città di Teramo
Piano della Lente Favale 1980
Riposa: Elicese

Pucetta. Ecco i riconfermati, parla capitan Castellani

L’ASD Pucetta Calcio, dopo un’estate a fari spenti passa finalmente alle cose formali. Sono state già ufficializzate gli addii di quattro pilastri delle passate stagioni (leggi qui per approfondire). Ora ecco le riconferme. A vestire ancora la casacca gialloblù e a lavorare agli ordini del confermatissimo mister Corrado Giannini sono (in rigoroso ordine alfabetico): Luca BrassettiAlessandro CapodacquaBiagio CastellaniRicardo Theodoro De AlmeidaAntonio Di MarcoAngelo IppolitiCristian MarianellaAlex MostacciAndrea NazziconeMatteo OdoardiLorenzo PaoliniVinicio ParisFrancesco PascucciLorenzo Ranalletta e Marco Tavani.

Quest’anno mister Corrado Giannini, supportato dal suo vice, Claudio Abruzzo, ha eletto con i gradi di capitano Biagio Castellani. Il difensore ex Celano, è in gialloblù dall’estate del 2018, quando da un’intuizione del dg Petitta, fu scelto per difendere assieme al portiere di turno la porta gialloblù. A distanza di anni il classe ’95 è ormai maturato ed è diventato un vero leader della squadra. Lo abbiamo raggiunto per farci raccontare come sta vivendo la preparazione e come sta iniziando la sua esperienza da capitano.

Biagio, Rientri nel gruppo dei riconfermati in Pucetta chenquest’anno ha cambiato molto. Quest’anno inoltre sarai il capitano. Cosa si prova, dopo tanti anni, ad essere il leader di questa squadra?
“È sicuramente una soddisfazione immensa e un onore per me indossare la fascia da capitano per una società che mi ha accolto alla grande quattro anni fa e con la quale abbiamo affrontato annate molto intense a livello calcistico, togliendoci piccole soddisfazioni e con la speranza di togliercene di più grandi quest’anno.”

Come detto la squadra è cambiata tanto quest’anno. È andato via parte dello zoccolo duro delle passate stagioni. Come ti sembra il gruppo che si sta formando?
“È cambiato sicuramente molto rispetto alle annate precedenti con degli addii importanti di ottimi calciatori ma soprattutto amici, ma si sa che nel calcio è così. La società ha colmato le partenze con degli ottimi elementi sia d’esperienza che di prospettiva che si sono mostrati positivi e di ottimo valore sin da subito e stanno creando l’atmosfera ideale per fare bene.”

Come è stata la preparazione estiva?
“Siamo alle battute finali di una preparazione molto intensa che ci ha visto impegnati già dal primo di Agosto. La squadra però ha risposto benissimo a qualsiasi tipo di lavoro grazie al mister Giannini assieme al dt Ersilio Cerone e ai suoi collaboratori Claudio Abruzzo e Domingo Scolta.”

Com’è la truppa dei fuoriquota di quest’anno?
“I fuoriquota sono numerosi e tutti all’altezza per affrontare questo campionato di Promozione. Sicuramente potranno dare il loro contributo alla squadra, durante la preparazione hanno mostrato costanza e voglia di mettersi in mostra che è quello che ci vuole per continuare a migliorarsi.”

Tu sei qui da molti anni. Qual è l’errore che il Pucetta non dovrà commettere quest’anno?
“ Dovremo partire con i piedi per terra e con umiltà, ma consapevoli anche della nostra forza perché a mio modo di vedere non abbiamo nulla da invidiare alle altre squadre. Passo dopo passo, come già ho detto prima, sono sicuro che ci toglieremo grandi soddisfazioni quest’anno.” In conclusione Castellani ci tiene a mandare un messaggio ai suoi compagni di squadra: “Colgo l’occasione per fare un grande augurio a tutta la squadra per l’inizio di questa stagione che già domenica inizierà con l’impegno di coppa contro il Luco Calcio.”