• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Turris Calcio Val Pescara 28 11 9 1 1 27 14
2 Città di Teramo 26 11 8 2 1 24 10
3 Favale 1980 22 11 7 1 3 16 8
4 Lauretum 1952 18 11 6 0 5 20 13
5 Penne 1920 17 11 5 2 4 20 16
6 Rosetana Calcio 16 12 4 4 4 21 22
7 Fontanelle 16 11 5 1 5 16 18
8 Piano della Lente 15 11 4 3 4 23 23
9 New Club Villa Mattoni 15 11 4 3 4 22 22
10 Mosciano Calcio 14 11 4 2 5 20 21
11 Mutignano 13 11 2 7 2 13 14
12 Pianella 2012 12 12 3 3 6 13 18
13 Elicese 8 12 1 5 6 15 25
14 Morro D'Oro 6 11 1 3 7 12 21
15 Casoli 1966 6 11 1 3 7 14 31
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 12ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 26 novembre 2022 — 14:30
Turris Calcio Val Pescara 2 2 Pianella 2012
domenica 27 novembre 2022 — 14:30
Casoli 1966 2 2 Piano della Lente
Elicese 0 2 Penne 1920
Favale 1980 1 0 Mosciano Calcio
Fontanelle 2 1 Morro D'Oro
Lauretum 1952 1 2 New Club Villa Mattoni
Rosetana Calcio 2 2 Mutignano
Riposa: Città di Teramo
Risultati aggiornati al: 27 nov 2022
  • 13ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 04 dicembre 2022 — 14:30
Morro D'Oro Turris Calcio Val Pescara
Mosciano Calcio Fontanelle
Mutignano Lauretum 1952
New Club Villa Mattoni Casoli 1966
Penne 1920 Rosetana Calcio
Pianella 2012 Città di Teramo
Piano della Lente Favale 1980
Riposa: Elicese

Celano-San Benedetto è il derby del toro Mancini: 'Sono emozionato'

Alcune volte quando si parla di ex si può esagerare: non è questo il caso. Il derby tra il Celano e il San Benedetto è anche il derby del Toro Marco Mancini. Il celanese con la squadra del suo paese ha messo a segno tanti gol e contribuì al salto di categoria nella stagione 2018/2019, quando gli uomini allenati da Dario Celli, vinsero i play off di Prima Categoria. Quest’anno le strade si sono separate con Mancini che ha deciso di sposare l’interessante progetto del San Benedetto. Queste le parole ad atuttocalcio.tv della nuova punta giallorossa circa il derby di domani:

Con il Celano, con il presidente, con il mister e con tutti i dirigenti siamo rimasti in buoni rapporti. Ho fatto la scelta di sposare il progetto del San Benedetto anche perché era difficile conciliare il mio lavoro con gli allenamenti. A San Benedetto invece la squadra si allena alle 6,30 e quindi posso gestire meglio i miei impegni. Per la gara di domani non nascondo che sono un po’ emozionato: ho voglia di far bene. A Celano mi sono trovato benissimo con un gruppo fantastico. Quest’anno hanno fatto una squadra per salire, vediamo domani che succede. L’ultima volta che affrontai il Celano fu nella stagione 2017/2018 in Coppa Italia, giocavo con la Sportland e segnai tre gol. Devo dire che in questi tre anni con la nuova società del Celano sono soddisfatto di quello che ho fatto, avendo fatto tanti gol (quasi 50)”. Quanto al San Benedetto “mi sono trovato subito bene con il nuovo mister Di Genova che è una persona squisita, sia nel fare squadra, sia nel modo di allenare. Qua ti vogliono bene, c’è gente a modo e qualunque cosa ti serve sono a disposizione, a primo impatto sono stati spettacolari”.