• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Pineto 49 21 15 4 2 39 14
2 Vigor Senigallia 40 21 12 4 5 30 21
3 Trastevere 38 21 11 5 5 38 28
4 CynthiAlbalonga 34 21 9 7 5 23 17
5 Matese 31 21 8 7 6 24 19
6 Porto D'Ascoli 31 20 8 7 5 18 15
7 Avezzano 29 21 8 5 8 24 23
8 A.J. Fano 29 21 8 5 8 23 23
9 Chieti FC 1922 28 21 8 4 9 18 20
10 Vastogirardi 27 21 6 9 6 22 20
11 Team Nuova Florida 26 21 7 5 9 21 30
12 Sambenedettese 25 21 7 4 10 23 24
13 Montegiorgio 24 21 6 6 9 16 19
14 Roma City 23 21 6 5 10 18 29
15 Vastese 1902 22 20 5 7 8 24 27
16 S.N. Notaresco 20 21 4 8 9 16 27
17 Termoli 19 21 3 10 8 19 27
18 Tolentino 15 21 3 6 12 17 30
Classifica aggiornata al: 29 gen 2023
  • Risultati 21ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 29 gennaio 2023 — 14:30
Avezzano 1 1 CynthiAlbalonga
Chieti FC 1922 0 1 Montegiorgio
Pineto 2 0 Vastogirardi
Porto D'Ascoli 0 1 Termoli
Roma City 1 0 Vastese 1902
S.N. Notaresco 1 0 Sambenedettese
Team Nuova Florida 1 2 Vigor Senigallia
Tolentino 0 0 Matese
Trastevere 2 1 A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 29 gen 2023
  • 22ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 05 febbraio 2023 — 14:30
A.J. Fano Porto D'Ascoli
CynthiAlbalonga Chieti FC 1922
Matese Trastevere
Montegiorgio S.N. Notaresco
Sambenedettese Team Nuova Florida
Termoli Roma City
Vastese 1902 Avezzano
Vastogirardi Tolentino
Vigor Senigallia Pineto

Cantera Adriatica, domenica c’è una finale

“Domenica prossima ci aspetta la partita più importante della nostra storia, almeno fino a questo momento”. Il presidente della Cantera Adriatica Pescara, Massimo Giannetti, va dritto al punto: domenica prossima, 22 gennaio, alle ore 10 del mattino all’antistadio Flacco le sue ragazze ospitano le messinesi del Sant’Agata, che a quota 4 punti (quattro pareggi e zero vittorie) sono appaiate in fondo alla classifica alle pescaresi. Uno scontro diretto che deciderà il futuro delle due squadre. Chi perde, probabilmente, dice addio alla serie C già nell’ultima gara di andata. Ecco perché la squadra di Alessandra Gabrielli gioca una vera e propria finale contro le siciliane. Dopo aver dominato nella passata stagione in ambito regionale, vincendo tanti scontri diretti e tante finali, adesso devono ripetersi anche in ambito nazionale, ritrovando la vittoria e staccando la diretta concorrente in modo decisivo, sperando di poter scavalcare anche la Salernitana, terzultima con 5 punti e impegnata sul campo del Lecce, quarto in classifica.

 

“Questa per noi è una finale, una partita importantissima. Inutile fare calcoli e tabelle: dobbiamo battere il Sant’Agata domenica per poter dire la nostra in questo campionato – le parole del presidente Giannetti – . Il pari a Salerno di domenica scorsa alla fine è un buono risultato, perché ci permette di avere ancora attaccata a noi la Salernitana, che al ritorno ospiteremo a Pescara. C’è un girone intero da giocare, e vogliamo essere protagoniste nella corsa salvezza. Ci crediamo, le ragazze sono unite e compatte. Sappiamo che l’obiettivo resta alla nostra portata, ma dobbiamo vincere la partita di domenica mattina per staccare l’ultimo posto e rilanciarci. Spero che ci sia anche un bel pubblico a sostenerci, abbiamo bisogno di tutti per questa prima finale della stagione"