• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Pineto 49 21 15 4 2 39 14
2 Vigor Senigallia 40 21 12 4 5 30 21
3 Trastevere 38 21 11 5 5 38 28
4 CynthiAlbalonga 34 21 9 7 5 23 17
5 Matese 31 21 8 7 6 24 19
6 Porto D'Ascoli 31 20 8 7 5 18 15
7 Avezzano 29 21 8 5 8 24 23
8 A.J. Fano 29 21 8 5 8 23 23
9 Chieti FC 1922 28 21 8 4 9 18 20
10 Vastogirardi 27 21 6 9 6 22 20
11 Team Nuova Florida 26 21 7 5 9 21 30
12 Sambenedettese 25 21 7 4 10 23 24
13 Montegiorgio 24 21 6 6 9 16 19
14 Roma City 23 21 6 5 10 18 29
15 Vastese 1902 22 20 5 7 8 24 27
16 S.N. Notaresco 20 21 4 8 9 16 27
17 Termoli 19 21 3 10 8 19 27
18 Tolentino 15 21 3 6 12 17 30
Classifica aggiornata al: 29 gen 2023
  • Risultati 21ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 29 gennaio 2023 — 14:30
Avezzano 1 1 CynthiAlbalonga
Chieti FC 1922 0 1 Montegiorgio
Pineto 2 0 Vastogirardi
Porto D'Ascoli 0 1 Termoli
Roma City 1 0 Vastese 1902
S.N. Notaresco 1 0 Sambenedettese
Team Nuova Florida 1 2 Vigor Senigallia
Tolentino 0 0 Matese
Trastevere 2 1 A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 29 gen 2023
  • 22ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 05 febbraio 2023 — 14:30
A.J. Fano Porto D'Ascoli
CynthiAlbalonga Chieti FC 1922
Matese Trastevere
Montegiorgio S.N. Notaresco
Sambenedettese Team Nuova Florida
Termoli Roma City
Vastese 1902 Avezzano
Vastogirardi Tolentino
Vigor Senigallia Pineto

La sind l'aria di derby Valle del Fino-Bisenti

Torna la nostra rubrica di La sind l'aria di derby, e stavolta ci occupiamo di un derby molto sentito nella vallata del Fino. Vi presentiamo quella che è la sfida tra la Valle del Fino e il Bisenti, nel campionato di seconda categoria girone D.

I valfinesi sono la espressione calcistica del paese di Castiglione Messer Raimondo, un comune che nel recentissimo passato ha avuto come massima societa sportiva la Castiglione Valfino, sodalizio che ha militato nel campionato di Promozione salvo poi scomparire dopo una inopinata retrocessione. Infatti la Valle del Fino è il prodotto di una fusione di varie società del territorio, che si è realizzata nell'ultima decade, e a livello di settore giovanile il sodalizio verde-blu rappresenta una delle eccellenze nella categoria. La società del presidente Ricci è un vero serbatoio di giovani, che una volta cresciuti nel vivaio può andare in lidi ben più blasonati, o addirittura a giocare nei massimi campionati dilettantistici regionali. I giocatori più rappresentativi sono Enzo Romanelli ex Lauretum, e che ha militato per diversi anni in Eccellenza e Promozione, passando per gli attuali Marco Colicchia, ex Penne, il centrocampista Luca Mingione e il difensore centrale Mattia Tauro.

Navigando sulle sponde del Fino, arriviamo a Bisenti. Una realtà storica del calcio dilettantistico teramano che esiste dal 1933, i colori rossoblù come segno distintivo e una storia vissuta principalmente nelle categorie minori. Il miglior risultato risale alla stagione 97-98, dove la compagine bisentina nel campionato di prima categoria, ottenne un ottimo quarto posto sotto la guida tecnica di Luciano Di Giampaolo. L'ex direttore generale del Chieti, qui nelle vesti di allenatore, riuscì nell'impresa di portare la società teramana ad un passo dagli spareggi per la Promozione. Negli anni successivi però non si è riuscito a ripetere quanto di buono fatto in quella annata, e il Bisenti si divise tra Terza categoria e Seconda categoria con alterne fortune. Da segnalare come elementi rappresentativi nella squadra ospite, il tecnico Giulio Merlini (ex calciatore del Montorio 88), e il portiere Andrea Tinelli

Il derby che ci sarà in questo fine settimana sarà un grande banco di prova. Da una parte i padroni di casa che cercheranno in ogni modo di riavvicinarsi alla capolista in solitaria Cellino, dall'altra il Bisenti deve trovare punti salvezza, per non rischiare brutte sorprese dalle retrovie. Tutti i presupposti per assistere ad un gran bel match.