• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 70 34 20 10 4 55 29
2 L'Aquila 1927 68 34 20 8 6 40 22
3 Avezzano 59 34 17 8 9 50 33
4 Sambenedettese 58 34 15 13 6 57 35
5 Roma City 52 34 14 10 10 56 37
6 Vigor Senigallia 49 34 13 10 11 55 50
7 Atletico Ascoli 49 34 12 13 9 38 33
8 Chieti FC 1922 48 34 12 12 10 35 34
9 S.N. Notaresco 45 34 11 12 11 37 38
10 Termoli 43 34 11 10 13 29 36
11 Sora calcio 1907 41 34 10 11 13 37 37
12 Forsempronese 1949 41 34 8 17 9 27 28
13 Real Monterotondo 41 34 12 5 17 42 60
14 Tivoli calcio 1919 39 34 11 6 17 38 54
15 United Riccione 37 34 10 7 17 48 51
16 A.J. Fano 32 34 6 14 14 35 47
17 Vastogirardi 29 34 7 8 19 26 50
18 Matese 26 34 6 8 20 20 51
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 34ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 05 maggio 2024 — 15:00
A.J. Fano 5 2 Real Monterotondo
Atletico Ascoli 4 2 United Riccione
Campobasso 1 1 Termoli
L'Aquila 1927 1 0 S.N. Notaresco
Matese 0 0 Chieti FC 1922
Roma City 4 2 Vastogirardi
Sora calcio 1907 1 2 Avezzano
Tivoli calcio 1919 1 0 Forsempronese 1949
Vigor Senigallia 3 5 Sambenedettese
Risultati aggiornati al: 05 mag 2024
  • 35ª giornata — Serie D
  • Non sono presenti dati sul prossimo turno!

Allievi LND, il talent scout Colombino: "Auriemma è un playmaker alla Lodi"

La Rappresentativa Under 16 Dilettanti parteciperà alla43^edizione del Trofeo Città di Arco - "Beppe Viola". Nella neo selezione della Lega Nazionale Dilettantiallenata da Augusto Gentilini , che sfiderà Hellas Verona, Juventus e Lazio, spicca per qualità e personalità un centrocampista sardo Antonio Auriemma (classe 1997  della Sigma Cagliari).

Per tracciarne un profilo dettagliato la redazione di footballscout24.it ha interpellato uno dei più preparati talent scout sardi, Andrea Colombino: "Mancino naturale ma molto bravo anche con il destro. Forte sia atleticamente che fisicamente, ben strutturato (179 cm di altezza), gioca davanti alla difesa e per molti versi assomiglia a Lodi. Ha un ottimo passo e gestisce bene la palla nelle brevi e nelle lunghe distanze, preciso nella trasmissione, mostra ottime capacità tecniche oltre che una certa maturità tattica. Possiede un tiro forte e preciso e vede molto bene la porta. Antonio smise di giocare per il Cagliari Calcio nel gennaio scorso, all'inizio di questa stagione agonistica Mister Denis Fercia della Sigma Cagliari, uno dei migliori istruttori di calcio giovanile della Sardegna, lo incoraggiò a rimettersi in gioco, invitandolo nella sua squadra Allievi 97. Antonio è entrato in punta di piedi e si è messo a disposizione del mister con umiltà, diventando in poco tempo una pedina importante per la squadra di Mister Fercia (prima nel Girone A con 14 vittorie in 14 partite)  e raggiungendo un importante risultato personale come la convocazione per la Rappresentativa Allievi che parteciperà al Torneo Arco di Trento"