giovedì 05 dicembre 2019

scritto da .

Amichevoli. Un buon Penne cede al Chieti (0-1)

Amichevoli. Un buon Penne cede al Chieti (0-1) Amichevoli. Un buon Penne cede al Chieti (0-1)

Termina con una sconfitta di misura la sgambata odierna contro il Chieti (Serie D) al termine di un match ben giocato dai biancorossi nel primo tempo, sbloccato solo da un lampo dei teatini nella ripresa. Prima frazione a tinte biancorosse con D'Alonzo e Calderaro pericolosi, nella ripresa prima sfiora il vantaggio Calderaro, poi sale la pressione teatina e Di Marco al 15' sigla il gol decisivo mentre il Penne si divora il gol del pari con Checchia che da due passi spara alto.

 Mister Iodice fa ruotare qualche uomo rispetto alla gara di due giorni fa confermando il 4-3-1-2. Sempre ai box Savini e Pollino, rientra capitan D'Addazio a formare la coppia centrale di difesa affiancati da D'Intino (1999) e dal giovane Filippone (2001) in prova che ha destato buone impressioni.
Confermata la cerniera di centrocampo con D'Alonzo e Reale, in avanti parte dalla panchina Leccese sostituito da Testi appoggiato da Cacciatore, Calderaro e da Di Fazio (2001) schierato sull'out destro del fronte offensivo.

Inizio gara favorevole ai biancorossi apparsi più in palla rispetto al Chieti di mister Grandoni e dell'ex dg Mergiotti presidente; primo spunto di cronaca al 24' con D'Alonzo che in area trova il pertugio giusto ma la difesa teatina riesce a sbrogliare. Al 33' è il turno di Calderaro la cui conclusione deviata si trasforma in un insidioso campanile alzato in corner dal portiere ospite.

Nella ripresa inizia la girandola dei cambi ed il Penne sfiora il vantaggio con Calderaro che al 10' si rende protagonista di un pregevole slalom in area tentando la conclusione da due passi ma trovando la pronta opposizione dell'estremo chietino.
Al 12' prima avvisaglia neroverde con Marzola che in area conclude in porta chiamando D'Amico al difficile intervento in corner. Il Chieti continua a crescere ed al 15' sigla il gol partita con Di Marco che prende il tempo alla difesa pennese e supera D'Amico di piatto.
Penne che reagisce e ci prova prima col giovane Grande (2003) che dal limite calcia alto, poi si divora il pari con Checchia (2000) che in area raccoglie sul secondo palo un invito di Leccese ma a porta quasi sguarnita calcia alto.

Un test comunque positivo contro una squadra di categoria superiore, ora tre giorni di stop prima di ricominciare a sudare il 17, prevista una nuova amichevole (probabilmente domenica in casa) mentre dal 25 si inizierà a fare sul serio con l'andata del primo turno di Coppa Italia contro l'Acqua e Sapone di mister Damiano Cianfagna.

PENNE-CHIETI 0-1 (0-0)

PENNE: D'Amico C, D'Intino D (1'st Checchia), Filippone (1'st Secamiglio), D'Alonzo (29'st Colangeli), D'Amico M (1'st Lucao), D'Addazio, Calderaro (28'st Bianchini), Reale (1'st Rossi), Testi (1'st Leccese, 41'st Barlaam), Cacciatore (16'st Grande), Di Fazio (1'st Coletta). A disposizione: Di Tonno, Zenone, Giuseppetti. Allenatore: Iodice

CHIETI: Camerlengo (15'st Ubertini), Talucci (1'st Ricci), Mancini (1'st Di Marco), Venneri (1'st Gautieri), Vittiglio (1'st Barbetta), Brucaletta (1'st Lupo), Milizia (1'st Marzola), Mazzolli (16'pt Cambò), Traini (1'st Camara), Catalli (1'st Bruni), Brattelli (31'st Sall). Allenatore: Grandoni

Rete: 15'st Di Marco




© riproduzione riservata