giovedì 19 settembre 2019

scritto da .

L’Aquila, la squadra rinuncia agli accrediti

L’Aquila, la squadra rinuncia agli accrediti L’Aquila, la squadra rinuncia agli accrediti

L’Aquila 1927 comunica attraverso un comunicato ufficiale pubblicato nella propria pagina Facebook che già partire dalla prossima partita casalinga, i giocatori e lo staff non richiederanno gli accrediti per assistere alla partita gratuitamente per i loro parenti e amici.

Di seguito la nota del club:

La squadra e lo staff tecnico de L’Aquila 1927 comunicano che a partire da domenica 15 settembre, data dell’esordio casalingo della compagine calcistica del Capoluogo d'Abruzzo nel campionato regionale di Promozione 2019-2020, non richiederanno più accrediti per l’ingresso gratuito allo Stadio di familiari e amici.
Giocatori, allenatori e collaboratori tecnici intendono manifestare così la propria condivisione dello spirito edei valori di una società guidata dai propri tifosi, in cui tutti – nessuno escluso – sono chiamati a contribuire concretamente alle sorti del Sodalizio in ogni forma possibile, a incominciare dal pagamento del biglietto per assistere alle gare interne della squadra.
Gli accrediti casalinghi, già ridotti a 30 dai 50 della scorsa annata sportiva, saranno dunque completamente azzerati nel rispetto del principio di parità di trattamento tra tutti gli sportivi e gli appassionati dei colori rossoblù.




© riproduzione riservata