mercoledì 05 agosto 2020

scritto da .

Del Gallo lascia il Pineto:'Futuro? Pronto per una nuova sfida'

Alessandro Del Gallo (Foto FP) Alessandro Del Gallo (Foto FP)

"Sono pronto a rimettermi in gioco con entusiamo, motivazione e voglia di far bene". Parla così Alessandro Del Gallo, oramai ex tecnico della Juniores Nazionale del Pineto. Arrivato in biancazzurro la scorsa Estate, il trainer, è stato tra i registi di una stagione sopra le righe, tant'è che al momento dello stop forzato (causa Covid-19) la squadra occupava la seconda posizione, a 4 lunghezze dalla capolista San Nicolò Notaresco. Tra i meriti del mister, non va dimenticato, anche quello di aver valorizzato diversi ragazzi (Gagliardi, Esposito e Martella, solo per citarne alcuni). Giovani, ma non solo: nel curriculum del tecnico trovano posto le due stagioni alla guida dell'Acqua&Sapone di Montesilvano (Eccellenza), condite da altrettante salvezze di cui una con record di punti (46) collezionati dai verdeoro nel torneo principe della regione. "Per il sottoscritto-aggiunge-il calcio è sinonimo di sacrificio e per raggiungere dei risultati l'unica strada percorribile è quella del duro lavoro". Futuro:"Vorrei poter abbracciare un progetto serio, basato anche sulla crescita dei giovani, purchè, però, possa mettere in pratica le mie idee di calcio".Sulla panchina della Juniores pinetese dovrebbe arrivare l'ex difensore Marco Pomante




© riproduzione riservata