sabato 15 agosto 2020

scritto da .

Avezzano ecco i tre colpi: Pejic, Vincenzi e Roghi

Roghi, foto di Pasquale D'Orsi Roghi, foto di Pasquale D'Orsi

La rivoluzione Rullo sta prendendo piede. Forse adesso i tifosi dell’Avezzano possono essere maggiormente tranquilli dopo la partenza di alcuni giocatori di qualche giorno fa. L’Avezzano ha piazzato tre colpi, di cui uno proveniente dalla D, gli altri la D l’hanno conquistata quest’anno: Juro Pejic, Amedeo Vincenzi e Salvatore Roghi.

Di Pejic ve lo avevamo raccontato già nella giornata di ieri. Centrocampista croato proveniente dall’Agnonese con oltre 100 presenze in D e con esperienze in Serie A lituana, montenegrina e bosniaca.

Anche Vincenzi è un centrocampista. Partenopeo classe 1997, ex di Mondragone, Gragnano, S.Vito Positano, Puteolana e Barano. Quest’anno Vincenzi è stato a Lavello arrivando al primo posto nell’Eccellenza Basilicata e conquistando la Serie D.

Anche Roghi è napoletano e proviene dall’esperienza di Lavello. Esterno d’attacco classe 1995, con alle spalle avventure importanti come la militanza alla Frattese e alla Turris in Serie D e fece parte anche del gruppo dell’Akragas in Lega Pro. Quest’anno ha militato prima a Frattamaggiore e poi a Lavello. I tre giocatori saranno presentati nel pomeriggio odierno.

Per quello che riguarda Ikramellah invece, al momento sembrerebbe che il giocatore non vestirà il biancoverde. Il talento marocchino è di proprietà del Notaresco e su di lui sono piombate diverse offerte.

Pierluigi Trombetta

 

 




© riproduzione riservata