• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Pineto 28 13 8 4 1 22 8
2 Trastevere 27 13 8 3 2 28 18
3 Vigor Senigallia 24 13 7 3 3 18 12
4 Vastogirardi 21 13 5 6 2 16 12
5 Porto D'Ascoli 21 13 5 6 2 12 9
6 Matese 19 13 5 4 4 19 16
7 Avezzano 19 13 5 4 4 16 13
8 A.J. Fano 19 13 5 4 4 14 14
9 Sambenedettese 18 13 5 3 5 15 12
10 CynthiAlbalonga 17 13 4 5 4 12 12
11 Chieti FC 1922 17 13 5 2 6 13 14
12 Team Nuova Florida 17 13 4 5 4 15 21
13 Vastese 1902 16 13 4 4 5 19 19
14 Montegiorgio 16 13 4 4 5 10 11
15 S.N. Notaresco 10 13 2 4 7 9 18
16 Tolentino 9 13 2 3 8 12 20
17 Termoli 8 13 0 8 5 14 22
18 Roma City 7 13 1 4 8 8 21
Classifica aggiornata al: 27 nov 2022
  • Risultati 13ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 27 novembre 2022 — 14:30
A.J. Fano 1 2 Sambenedettese
Avezzano 1 2 Vastogirardi
Matese 0 0 Vigor Senigallia
Porto D'Ascoli 2 1 S.N. Notaresco
Roma City 0 2 Chieti FC 1922
Termoli 1 1 Montegiorgio
Tolentino 0 2 Pineto
Trastevere 1 1 Team Nuova Florida
Vastese 1902 3 1 CynthiAlbalonga
Risultati aggiornati al: 27 nov 2022
  • 14ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 04 dicembre 2022 — 14:30
Chieti FC 1922 Vastese 1902
CynthiAlbalonga Termoli
Montegiorgio A.J. Fano
Pineto Trastevere
S.N. Notaresco Roma City
Sambenedettese Matese
Team Nuova Florida Porto D'Ascoli
Tolentino Avezzano
Vigor Senigallia Vastogirardi
Campionati
Portogruaro: si uccide nel campo da calcio, ma si gioca lo stesso!!
Eccellenza Portogruaro: si uccide nel campo da calcio, ma si gioca lo stesso!!

Ha scelto la domenica di una partita attesa. Forse lui, di origine romena, non conosceva bene il campionato, ma la squadra e lo stadio sì, perchè ci trascorreva i suoi pomeriggi, fuori a guardare. Qualche ora prima che arrivassero tutti, è entrato nella casetta della biglietteria e si è tolto la vita. Lo ha trovato la società, quando è arrivata ad aprire l’impianto. C’è voluta un’ora, nel via vai di carabinieri e sanitari, perché il corpo fosse portato via. E a quel punto la partita si è disputata lo stesso. Domenica a giocare c’era la prima in classifica della seconda categoria, girone O, il Lugugnana, squadra di casa, contro Libertas Ceggia. Una sfida attesa che neppure il suicidio ha fermato. Don Roberto Battel, parroco di Lugugnana, non usa mezzi termini: «E’ la dimostrazione che la vita di una persona non vale niente», dice, annunciando che a questo episodio sarà dedicata la riflessione del settimanale parrocchiale. La vittima è un sessantenne di nazionalità romena, che proprio i giorni scorsi aveva chiesto un incontro al parroco per esprimere il proprio disagio. Un disagio nato dopo essersi trasferito in Italia, dalla figlia, ma con la quale i rapporti erano tesi da tempo. Il corpo è stato scoperto nel primo pomeriggio, quando i dirigenti del Lugugnana hanno cercato di aprire la biglietteria del campo sportivo. Qualcosa bloccava la porta dall’interno, quando l’hanno forzata si sono trovati davanti l’uomo appeso nel vuoto, con una corda legata ad una trave del soffitto. Sul posto sono arrivati il medico legale e i carabinieri, che dopo tutte le formalità hanno riconsegnato la biglietteria alla società. Ed è partito il calcio d’inizio. «Sinceramente penso che sarebbe stato opportuno non giocare - dice il vicepresidente del Lugugnana, Mauro Guglielmini - però, considerando che la biglietteria non è dentro al campo e che entrambi i presidenti volevano disputare la partita, si è continuato. Abbiamo vinto 6 a zero e siamo in testa alla classifica ma non è stata una grande vittoria morale». Quel sessantenne per la società e la squadra non era uno sconosciuto. Era spesso fuori dalla recinzione del campo, a guardare gli allenamenti, le partite. «Lo vedevamo di giorno e non escludo che abbia anche dormito in biglietteria - continua Guglielmini-. Era una persona sola, riservata. Un giorno, al termine di una partita di coppa, gli abbiamo offerto un panino». Anche il parroco lo conosceva. «Tempo fa mi fermò per strada chiedendomi di parlare, fissammo un appuntamento ma non si presentò mai - racconta Don Roberto Battel -. Era una persona spaesata, ogni tanto beveva più del dovuto ma non aveva mai fatto del male a nessuno». Don Battel non nasconde l’indignazione: «Anch’io sono un appassionato di calcio ma giocare una partita dopo quanto successo dimostra che la vita non vale niente. Oggi la vita di una persona vale solo se è un politico o ha un ruolo nella società. C’è chi non viene al catechismo perché deve giocare a calcio, questo sport si sta prendendo l’esclusiva su tutto e non si può più accettare questa scala di priorità». Don Roberto annuncia un lunga riflessione in chiesa e un intervento sul prossimo foglio parrocchiale: «Uno sport non può essere prioritario sulla vita di una persona». (fonte corrieredelveneto. corriere. it)

Serie D: turnover per la Samb contro l'Ancona in Coppa. Sfuma Luisi e Pirazzini.
Serie D Serie D: turnover per la Samb contro l'Ancona in Coppa. Sfuma Luisi e Pirazzini.

La Samb tornerà in campo per sfidare al "Riviera delle Palme" l'Ancona nei Sedicesimi di Coppa Italia (fischio d'inizio alle ore 15). Mister Palladini pensa ad un ampio turnover ed allora ecco che non sono stati convocati Marini, Forgione, Guglielmi, Aquino, Barbetta, Scartozzi e Santoni, a loro si aggiunge anche l'assenza dello squalificato Puglia. In avanti spazio a Pazzi e Napolano mentre completeranno i 18 atleti in distinti ben 6 ragazzi provenienti dalla Juniores. SFUMA LUISI - Non è stato raggiunto l'accordo economico con il calciatore Luisi che dunque non entrerà a far parte della rosa a disposizione del mister. Ieri intanto ha lasciato la Samb Pirazzini che torna al Parma e nel mercato di dicembre sarà trasferito in un'altra società. (fonte notiziariocalcio)

Coppa Italia promozione: il programma completo delle gare
Promozione Coppa Italia promozione: il programma completo delle gare

Si riportano di seguito gli abbinamenti del secondo turno dei gironi triangolari di Coppa Italia – Promozione -Stagione Sportiva 2012/2013: TRIANGOLARE " A " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 Jaguar Angizia Luco Balsorano 0 -1 Riposa:                                  Avezzano Calcio Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 18, 30 Avezzano Calcio Jaguar Angizia Luco Campo Avezzano Stadio dei Marsi Riposa:                                  Balsorano Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 14, 30 Balsorano Avezzano Calcio Campo Com. le Balsorano Riposa:                                  Jaguar Angizia Luco   TRIANGOLARE " B " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 Sambuceto Calcio S. Paolo Pacentro 91 4 -2 Riposa:                                  Flacco Porto Pescara Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 15, 30 Pacentro 91 Flacco Porto Pescara Campo Pacentro Com. le Riposa:                                  Sambuceto Calcio S. Paolo Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 14, 30 Flacco Porto Pescara Sambuceto Calcio S. Paolo Campo San Marco Pescara Riposa:                                  Pacentro 91   TRIANGOLARE " C " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 Penne Calcio 2000 Calcio Acquaesapone 0 -1 Riposa:                                  Folgore Sambuceto Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 15, 30 Folgore Sambuceto Penne Calcio Campo Sambuceto Campo 1 Citt. Sport Riposa:                                  2000 Calcio Acquaesapone Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 14, 30 2000 Calcio Acquaesapone Folgore Sambuceto Campo Montesilvano Via Foscolo Riposa:                                  Penne Calcio   TRIANGOLARE " D " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 Vastese Calcio 1902 Val di Sangro 2 -3 Riposa:                                  Virtus Ortona Calcio 2008 Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 17, 30 Virtus Ortona Calcio 2008 Vastese Calcio 1902 Campo Ortona Com. le Riposa:            Val di Sangro Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 15, 30 Val di Sangro Virtus Ortona Calcio 2008 Campo Com. le Montemarcone Atessa Riposa:                                  Vastese Calcio 1902   TRIANGOLARE " E " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 Mutignano Hatria 5 -1 Riposa:                                  Castiglione Val Fino Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 15, 30 Hatria Castiglione Val Fino Campo Com. le Atri Riposa:                                  Mutignano Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 14, 30 Castiglione Val Fino Mutignano Campo Poggio degli Ulivi Campo 1 Riposa:                                  Hatria   TRIANGOLARE " F " Prima gara del triangolare = Mercoledì 3 Ottobre 2012, ore 15, 30 S. Omero Palmense Cologna Calcio 0 -3 Riposa:                                  Tossicia Seconda gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 15, 30 Tossicia S. Omero Palmense Campo Com. le Tossicia Riposa:                                  Cologna Calcio Terza gara del triangolare = Mercoledì 21 Novembre 2012, ore 14, 30 Cologna Calcio Tossicia Campo Com. le Cologna Paese Riposa:                                  S. Omero Palmense  

Coppa Italia Eccellenza: il programma
Eccellenza Coppa Italia Eccellenza: il programma

Coppa Italia Calcio a 11 - Eccellenza Si riportano di seguito gli abbinamenti del secondo turno dei gironi triangolari di Coppa Italia – Eccellenza -Stagione Sportiva 2012/2013: TRIANGOLARE " A " Prima gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 14, 30 Sulmona Calcio 1921 Miglianico Calcio Campo “Pallozzi” Sulmona Riposa:                                  S. Salvo TRIANGOLARE " B " Prima gara del triangolare = Mercoledì 17 Ottobre 2012, ore 14, 30 Alba Adriatica Casalincontrada 2002 Campo “Via Ascolana “ –Alba Adriatica Riposa:                                  Pineto    

Terza Categoria A: voglia di miglioramento per il Villa Sant'Angelo.
Terza Categoria Terza Categoria A: voglia di miglioramento per il Villa Sant'Angelo.

Nuovi innesti per rafforzare la squadra del Villa Sant'Angelo che punta a fare meglio dello scorso anno. (ndr. nella passata stagione aveva raggiunto il quarto posto) Mister Leone Antonini ha fatto una scelta di cuore, scopri ascoltando l'intervista il perché. .. clicca qui per ascoltare l'intervista a Leone Antonini allenatore del Villa Sant Angelo