• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 50 24 15 5 4 41 23
2 Sambenedettese 48 24 13 9 2 46 22
3 L'Aquila 1927 43 24 12 7 5 29 20
4 Avezzano 42 24 12 6 6 38 24
5 Roma City 37 24 10 7 7 41 27
6 Vigor Senigallia 37 24 10 7 7 40 34
7 S.N. Notaresco 36 23 9 9 5 26 23
8 Chieti FC 1922 33 24 8 9 7 24 22
9 Forsempronese 1949 31 24 6 13 5 21 20
10 United Riccione 30 24 8 6 10 38 34
11 Atletico Ascoli 28 24 6 10 8 23 25
12 Tivoli calcio 1919 28 24 8 4 12 27 35
13 Sora calcio 1907 27 24 6 9 9 20 26
14 Termoli 27 24 7 6 11 19 28
15 Real Monterotondo 24 24 7 3 14 24 45
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 24 4 6 14 16 35
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Serie D
Casa Ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco 1 0 Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo 1 2 Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 0 1 Roma City
Campobasso 2 0 Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 0 1 Avezzano
L'Aquila 1927 2 1 Tivoli calcio 1919
Termoli 3 0 Forsempronese 1949
United Riccione 2 3 Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 25ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 14:30
A.J. Fano Chieti FC 1922
Avezzano Termoli
Forsempronese 1949 S.N. Notaresco
Roma City L'Aquila 1927
Sambenedettese Real Monterotondo
Sora calcio 1907 Matese
Tivoli calcio 1919 Campobasso
Vastogirardi United Riccione
Vigor Senigallia Atletico Ascoli
News
Serie D: il Termoli punta i play off parola del Ds Pino De Filippis
Serie D Serie D: il Termoli punta i play off parola del Ds Pino De Filippis

Dopo la conquista della promozione in serie D, il Termoli non vuole fermarsi e punta, per questa stagione, a disputare almeno il play off per tornare nel giro di due anni tra i professionisti.  Il Ds dei giallorosssi Pino De Filippis vede come dirette concorrenti una quadriglia tutta marchiggiana: Ancona, Sambenedettese, Civitanovese e Maceratese. Per vincere la concorrenza, allora, il mercato dei giallorossi rimane aperto aspettando due pedine: un under e un acquisto importante. Clicca per ascoltare l'intervista al D. S. del Termoli Pino de Filippis   I convocati: PORTIERI: Antonio IMBIMBO ('93, proveniente dalla Casertana) DIFENSORI: Marcello CORAZZINI ('74, confermato), Pierfrancesco DE CURTIS ('94, Vasto Marina), Giuliano FALCO ('89, Isola Liri), Ugo MAGLIONE ('81, Isernia), Amedeo TESTA ('93, confermato) CENTROCAMPISTI: Massimo D´ANGELO ('90, Atessa Val di Sangro), Piergiorgio DELLA CIOPPA ('93, Pescara), Pasquale DI LULLO ('90, Isola Liri), Giuseppe PAOLELLA ('94, confermato), Giuseppe RIELLA ('94, confermato) ATTACCANTI: Enrico BARTOLINI ('81, Fano), Francesco BONANNO ('90, Neapolis), Jacopo GUIDOTTI ('93, confermato), Simone MIANI ('83, Città di Marino) Allenatore: Domenico GIACOMARRO

Serie D: il calendario del Girone F
Serie D Serie D: il calendario del Girone F

Al via i campionati il prossimo 2 settembre per 166 squadre con 3 grandi piazze (Spal, Foggia e Taranto), ammesse in sovrannumero all'ultimo momento.  "Terminata la fase di iscrizione e preso atto con grande soddisfazione dello stato di salute del sistema dilettantistico - ha dichiarato il presidente LND Carlo Tavecchio - adesso la parola passa al campo dove sono convinto ci confermeremo quale campionato avvincente e dai grandi contenuti tecnici, con un occhio particolare alla valorizzazione dei giovani". Spettacolo ci si aspetta e spettacolo sarà.  Per quanto riguarda le date,  fatta eccezione per i gironi in sovrannumero B e C, il calendario prevede sempre i turni nella giornata di domenica. La settimana prima di Natale, invece, si scenderà in campo tutti al sabato, mentre durante la settimana pasquale l'appuntamento con il campionato è fissato per il giovedì santo. Si osserveranno due soste: il 30 dicembre ed il 10 febbraio. Quest'ultimo stop è stato calendarizzato per permettere alla Rappresentativa allenata da Giancarlo Magrini di affrontare al meglio la Viareggio Cup 2013.  Spicca nel girone F, la sfida tra Sambenedettese ed Ancona (4 dicembre). consulta il calendario: calendario Serie D Girone F  

Prima categoria: il presidente del Manoppello Fabio Iezzi propone Antonio Mucci come successore.
Prima Categoria Prima categoria: il presidente del Manoppello Fabio Iezzi propone Antonio Mucci come successore.

Molte novità in casa  Manoppello. Probabile il cambio al vertice nella società ai piedi della Majella con Fabio Iezzi, attuale presidente, che lancia la volata al suo successore Antonio Mucci. Nei prossimi giorni si riunirà il direttivo per decidere il da farsi ma Iezzi è determinato nel lasciare. Rosa rivoluzionata per disputare un campionato tranquillo: "il più possibile lontano dalla zona play out". Unico punto fermo è Camillo Pepe che, anche per la stagione 2012/13, sarà l'allenatore del Manoppello. Sarà un presidente dimissionario ma Iezzi si leva qualche sassolino dalla scarpa commentando la composizione del girone C di prima categoria. Annunciata anche una possibile fusione tra Arabona e Manoppello, se ne parlerà a fine stagione 2012/13.  Ascoltiamolo: click qui per ascoltare l'intervista a FABIO IEZZI Presidente VOLTO SANTO MANOPPELLO

Serie D: il tabellone del turno preliminare di Coppa Italia.
Serie D Serie D: il tabellone del turno preliminare di Coppa Italia.

La formula della Coppa Italia 2012/2013 è quella consolidata che rende snella e accattivante la corsa alla coccarda tricolore, quindi gara unica dal turno preliminare fino alle semifinali (in caso di parità al termine dei 90’ saranno battuti i calci di rigore). La formula prevede la divisione in due fasi, quella preliminare che precede il primo turno, e quella del tabellone principale a 64 squadre. Il turno preliminare coinvolge ben 94 squadre in 47 partite di sola andata (in caso di parità si va direttamente ai rigori). Nello specifico, 36 neopromosse, 6  retrocesse dalla Seconda Divisione, 17 vincenti i Play Out 2011/2012, 3 squadre ripescate, 3 società inserite in soprannumero (Spal, Foggia e Taranto), 28 club classificatesi alla 12ª , 11ª  e 10ª  posizione nei gironi C, E, F, G, H e I, al 14ª , 13ª , 12ª  e 11ª  dei gironi A, B e D. Il primo turno prevede 55 gare così organizzate: 47 vincenti il turno preliminare, 63 società ammesse di diritto tranne le nove società partecipanti alla Tim Cup in organico alla Serie D (Chieri, Ponte S. Pietro Isola, Delta Porto Tolle, Este, Arezzo, Sambenedettese, Città di Marino, Sarnese e Nuova Cosenza). Il tabellone principale sarà poi composto da 64 club così determinati: 55 vincenti il 1^ turno e le nove partecipanti alla Tim Cup 2012/2013. Il calendario prevede la finale organizzata in gara unica il 25 aprile. Queste le date: turno preliminare 19 agosto; 1° turno 26 agosto; trentaduesimi di finale 26 settembre, sedicesimi di finale 17 ottobre, ottavi di finale 21 novembre, quarti di finale 12 dicembre, semifinali 27 febbraio (andata) e 20 marzo (ritorno), finale 25 aprile. Programma gare turno preliminare 19 agosto (ore 16) Gara 1: Tamai-Sanvitese; Gara 2: Trento. St. Georgen; Gara 3: Clodiense-Kras Repen; Gara 4: Real Vicenza-Fersina Perginese; Gara 5: Giorgione-Sambonifacese; Gara 6: Union Quinto-Trissino; Gara 7: Darfo Boario-Caravaggio; Gara 8: Trezzano-Sant’Angelo; Gara 9: Verbano-Pro Sesto; Gara 10: Aurora Seriate; Gara 11: Folgore Caratese-Seregno; Gara 12: Asti-Bra; Gara 13: Gozzano-Verbania; Gara 14: Sestri Levante-Bogliasco d’Albertis; Gara 15: SEF Torres-Lecco; Gara 16: Progetto S. Elia-Selargius; Gara 17: Castenaso-Spal; Gara 18: Virtus Pavullese-Formigine; Gara 19: Atl. Pro Piacenza-Bagnolese, Gara 20: Scandicci-Fortis Juventus; Gara 21: Forcoli-Fiesolecaldine; Gara 22: Rosignano Sei Rose-Massese; Gara 23: Camaiore-Lucchese; Gara 24: Vis Pesaro-Riccione; Gara 25: Maceratese-Recanatese; Gara 26: Bastia-Todi; Gara 27: Voluntas Spoleto-Casacastalda; Gara 28: Pontevecchio-Sansepolcro; Gara 29: Renato Curi A. -Amitermina; Gara 30: Ostia Mare-Civitavecchia; Gara 31: San Cesareo-S. Basilio Palestrina; Gara 32: Flaminia C. -Lupa Frascati; Gara 33: Isola Liri-Cynthia; Gara 34: Celano-Sora; Gara 35: Puteolana Internapoli-Savoia; Gara 36: Pro Cavese-Gladiator; Gara 37: Gelbison-Agropoli; Gara 38: Torre Neapolis-S. Antonio Abate; Gara 39: Termoli-Foggia; Gara 40: Bisceglie-Matera; Gara 41: Monospolis-Nardò; Gara 42: Grottaglie-Taranto; Gara 43: Trani-Potenza; Gara 44: Sambiase-Comprensorio Montalto; Gara 45: Città di Messina-Vibonese; Gara 46: Acireale-Nissa; Gara 47: Ragusa-Ribera.  

Eccellenza: per la Torrese rinforzi in società ed espansione del settore giovanile. Il 24 agosto tutti in piazza a Villa Torre
Serie D Eccellenza: per la Torrese rinforzi in società ed espansione del settore giovanile. Il 24 agosto tutti in piazza a Villa Torre

Abbiamo già scritto della più piccola Eccellenza di tutta Italia, ma la Torrese di Villa Torre (Te) merita, essendo piccola, le migliori attenzioni. Siamo tornati ad intervistare Ermanno Melchiorre, copresidente della Torrese, per conoscere come i giallorossi  stanno rafforzando lo staff dirigenziale e tecnico, come pensano di espandere il settore giovanile coordinandosi con la Val Tordino e quando ci sarà la presentazione della squadra. Le risposte nella intervista telefonica. click qui per ascoltare l'intervista a Ermanno Melchiorre coPresidente Torrese

Serie D: Messina Amiternina 1-0
Serie D Serie D: Messina Amiternina 1-0

Un gol al primo minuto di gioco, messo a segno dall'esterno sinistro messinese Giuseppe Quintoni, con la decisiva deviazione di Omar Valente, ha permesso al Messina di battere l'Amiternina. Amichevole di lusso per gli uomini di mister Vincenzino Angelone che hanno visto da vicino giocatori che hanno calcato campi di serie  A, come  Corona ex Catania e Leon ex Genoa, ma anche di C come Croce ex Chieti e Chiavaro ex L'Aquila Calcio.  Anche se  il Messina è una squadra costruita per vincere i ragazzi del presidente Colantoni non hanno affatto sfigurato, anzi il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Il tecnico dei peloritani Gaetano Catalano ha proposto il consueto 4-3-3 con Lagomarsini fra i pali,  Caldore,  Chiavaro,  Cucinotta e Quintoni in difesa,  Comegna,  Bucolo e Camillo a centrocampo, mentre in attacco hanno agito Croce,  Corona e Cocuzza, quest'ultimo al rientro dopo uno stop forzato. Nel primo tempo Amiternina è scesa in campo con:  Spacca, Schiano, Di Padova, Valente, Di Francia, Federici, Molinari, D. Lenart, Pedalino, P. Berardi, Gizzi. nel secondo tempo sono subentrati: Papa, Pierro, Galli, L. Lenart, Nanni, Isern, Petrone, G. Berardi, Miccoli, Gioia. All. Angelone.

Eccellenza: Giulianova rimonta due gol alla Fermana (2-2)
Eccellenza Eccellenza: Giulianova rimonta due gol alla Fermana (2-2)

Pareggio a suon di gol alla prima uscita stagionale del Giulianova contro una Fermana brillante e già rodata. I canarini hanno già disputato test amichevoli di valore, come quello contro L'Aquila calcio dove i ragazzi di mister De Angelis hanno tenuto testa  alla formazione rossoblu abruzzese. I giuliesi hanno sofferto la velocità degli avversari ma si sono resi pericolosi con Olivieri e Torbidone che hanno sprecato tre ghiotte palle gol. Il vantaggio degli ospiti arriva con Fabiani ed i pareggio lo sigla, su rigore, Di Francia. La ripresa si apre con i marchigiani ancora avanti con Attadia, poi il capolavoro di Bontà, con palla sotto il sette su calcio di punizione, che chiude i giochi. L’ A. S. D. CITTA’ DI GIULIANOVA 1924 comunica che a partire da martedi 14 agosto p. v. sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento per assistere a tutte le gare interne del Giulianova nel campionato di Eccellenza della stagione sportiva 2012/2013. “NOI SIAMO LE NOSTRE BANDIERE” è il motto, un chiaro richiamo alla tradizione calcistica giuliese, a fatti e personaggi, tifosi e calciatori che dal lontano 1924 hanno contribuito a scrivere una storia secolare che appartiene alla collettività cittadina, perché ogni famiglia giuliese è legata da un filo invisibile e indissolubile alla maglia giallo-rossa. Ora è tempo di tornare a manifestare quel profondo senso di appartenenza, scavato nel solco del tempo e mai domo. Ora, più che mai, nel programmare il futuro non bisogna dimenticare ciò che di vivo e presente è nel passato, le nostre bandiere, il nostro cuore giallo-rosso. I prezzi dei vari settori dello stadio “Rubens Fadini” sono i seguenti: TRIBUNA CENTRALE € 250 INTERO (biglietto € 20) ——————————————————————– TRIBUNA LATERALE € 130 INTERO (bigl. € 10) € 100  RIDOTTO PENSIONATO (bigl. € 10) € 60 RIDOTTO DONNE e RAGAZZI (14-18) (bigl. € 5) €  1 * UNDER 14 (bigl. € 0, 50) ——————————————————————— CURVA OVEST € 60 INTERO (bigl. € 5) €  1 * UNDER 18 (bigl. € 0, 50) ———————————————————————- * Gli abbonamenti speciali al costo di 1 euro per la Tribuna Laterale (riservati a tutti i ragazzi e ragazze under 14) under 14) e per la Curva Ovest (riservati a tutti i ragazzi e ragazze under 18) sono acquistabili esclusivamente previa presentazione, all’atto della sottoscrizione, di un documento di identità con foto (in ogni caso il titolo non è cedibile e l’ingresso allo stadio sarà consentito previo controllo della corrispondenza tra titolare dell’abbonamento ed identità del portatore). Per essere parte attiva della vita sportiva della neonata società e collaborare fattivamente allo sviluppo di questo nuovo – ma “antico” – modo di fare calcio, invitiamo  tutti  i  giuliesi  a sottoscrivere una o più quote sostenitore al costo di € 100 cadauna, avendo così uno strumento di partecipazione diretta che non sia solo un contributo ma … “il Giulianova di tutti e tutti il Giulianova”. MODALITA’ Sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento recandosi presso la sede operativa di Via Migliori (piazzale Stadio Rubens Fadini) tutti i giorni, esclusi i festivi, dalle ore 11. 00 alle 13. 00 e dalle ore 15. 00 alle 19. 30. A. S. D. Città di Giulianova 1924

Seconda B: nuovo allenatore e rosa di spessore per il Pitinum Abruzzo Medici.
Seconda Categoria Seconda B: nuovo allenatore e rosa di spessore per il Pitinum Abruzzo Medici.

Puntellata a dovere la società, e a L'Aquila sanno bene come si fa, il club giallo blu del presidente Cesare Marinanza, sta pensando ad allestire un organico di tutto rispetto. Molti giocatori che nella passata stagione sportiva sono stati mandati a fare esperienza in altre categorie ed in altre società, torneranno a vestire la casacca del Pitinum. Febbrili i contatti con giocatori di altre squadre e sta per definirsi anche il nome del nuovo allenatore giallo blu. Nell'intervista telefonica il dirigente Marco Tobia svela nomi, obiettivi, trattative e fissa la data per l'ufficializzazione del nuovo mister. click qui per ascoltare l'intervista a MARCO TOBIA dirigente ASD PITINUM  

Eccellenza: il presidente della Torrese, l'Eccellenza più piccola d'Italia, presenta la rosa
Eccellenza Eccellenza: il presidente della Torrese, l'Eccellenza più piccola d'Italia, presenta la rosa

Il 30 luglio è iniziato il sogno della Torrese con il raduno dei campioni della promozione in Eccellenza dell'anno scorso. Un grande miracolo per il piccolo borgo di Villa Torre di Castellato (Te), pensate appena 370 abitanti, il più piccola paese in Italia che milita nel campionato di Eccellenza. Gli artefici della promozione nella massima serie regionale sono in primis l'accoppiata vincente dei copresidenti: Ermanno Melchiorre e Egidio Panetta (nella foto di abruzzocalciodilettanti), opportunamente affiancati dai tanti dirigenti che contribuiscono a fare grande la Torrese. Quale l'obiettivo per la prossima stagione ? Raggiungere il prima possibile la salvezza. Così lo staff tecnico assieme a quello dirigenziale ha confermato quasi in blocco la rosa dello scorso anno ed ha proceduto ad innesti mirati. Sentiamo dalla voce del Presidente Melchiorre con procede la preparazione atletica e quali i movimenti di mercato effettuati. Click qui per ascoltare l'intervista a Ermanno Melchiorre coPresidente Torrese

Serie D: Ancona - L'Aquila pareggio a suon di gol (3-3).
Serie D Serie D: Ancona - L'Aquila pareggio a suon di gol (3-3).

  ANCONA – L’AQUILA: 3 – 3 Ancona: Masserano (D’Arsiè, Rosti), Del Grosso (Carfora), Ciaramitaro (Daidone), Ruffini (Maiorano), Torta(Lispi), Labriola, Alvino (Mengarelli), Akrapovic (Latorraca), Olcese (Ambrosini), Sparvoli (Sparacello), Borrelli. All. Augusto Gentilini. L’Aquila: Testa, Petta, Ligorio, Agnello, Ingrosso, Mucciante, Improta, Iannini, Infantino, Carcione, Triarico. A disp. Modesti, Aprile, Tanini, D’Amico, Perelli, Piccioni, Colussi, Leone, Dall’Armi, Balestra, Marcotullio. All. Archimede Graziani. Reti: Ligorio (28’ pt aut. ), Improta (44’ pt rig. ), Ruffini (46’ pt rig. ), Ciaramitaro (11’ st aut. ), Ambrosini (12’ st), Improta (37’ st)   note: il ricavato dell'incasso dell'amichevole  US ANCONA 1905 e L'AQUILA 1927 sarà destinato all'Associazione SOS RETEGENITORI di CastelfrancoEmilia (MO) www. sosretegenitori. it che si occupa di costituire una rete di supporto per la ricostruzione delle scuole nella zona colpita dal terremoto.  La raccolta fondi è avvenuta in collaborazione con i ragazzi della Curva Nord Ancona e con i rappresentanti del comitato AQUILAME.