• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 47 23 14 5 4 39 23
2 Sambenedettese 45 23 12 9 2 43 20
3 L'Aquila 1927 40 23 11 7 5 27 19
4 Avezzano 39 23 11 6 6 37 24
5 Roma City 34 23 9 7 7 40 27
6 Vigor Senigallia 34 23 9 7 7 38 33
7 Chieti FC 1922 33 23 8 9 6 24 21
8 S.N. Notaresco 33 22 8 9 5 25 23
9 Forsempronese 1949 31 23 6 13 4 21 17
10 United Riccione 30 23 8 6 9 36 31
11 Atletico Ascoli 28 23 6 10 7 23 24
12 Tivoli calcio 1919 28 23 8 4 11 26 33
13 Sora calcio 1907 27 23 6 9 8 20 24
14 Termoli 24 23 6 6 11 16 28
15 Real Monterotondo 24 23 7 3 13 23 43
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 23 4 6 13 16 34
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 23ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 18 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 2 1 L'Aquila 1927
Avezzano 2 2 United Riccione
Forsempronese 1949 1 1 Sambenedettese
Roma City 2 2 Matese
Sora calcio 1907 3 0 Termoli
Tivoli calcio 1919 2 0 Chieti FC 1922
Vastogirardi 0 1 Real Monterotondo
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Vigor Senigallia 2 5 Campobasso
mercoledì 28 febbraio 2024 — 14:30
A.J. Fano S.N. Notaresco
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 24ª giornata — Serie D
casa ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli Roma City
Campobasso Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 Avezzano
L'Aquila 1927 Tivoli calcio 1919
Termoli Forsempronese 1949
United Riccione Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano

Serie D. La presentazione della 15^ giornata di serie D girone F

Una giornata meglio di così proprio non la si poteva chiedere. Il girone F di serie D propone un giornata ricca di emozioni e di sfide,  eccezione fatta per il Termoli che ospita l’Amiternina al “Cannarsa”, le prime sei della classifica si affrontano fra di loro in una sorta di gara ad esclusione diretta per la vetta della classifica. Tutto può succedere in vetta, con il rischio di una classifica rivoluzione dopo i prossimi 90 minuti. Giornata ottima per valutare anche gli ultimi arrivati, con un mercato in gran fermento che ha già fatto registrare tanti innesti di qualità. 
La capolista San Cesareo è attesa da una trasferta delicatissima sul campo di quell’Ancona, con ques'ultima che sogna l’aggancio e che può davvero rimettersi in marcia verso il ritorno fra i professionisti. Sul campo dorico, i laziali rischiano di perdere il primato visto che le inseguitrici non mollano la presa. Alle spalle del San Cesareo infatti la Maceratese può sfruttare il fattore "Helvia Recina" ospitando l’Astrea e sognano di mettere la freccia sulla capolista. Anche se lo sfoltimento della rosa biancorossa porta a pensare più ad un campionato tranquillo che ad uno di vertice. Ma nel calio tutto può succedere. Anche il derby tutto marchigiano fra Sambenedettese e Vis Pesaro dirà molto sulle ambizioni delle due squadre. La squadra di Palladini è logicamente favorita, ma la Vis ha finora dimostrato di avere al proprio arco frecce che possono far male chiunque. Forse in campo si vedranno tutti e due i rinforsi presi dalle due società: Onesti per il Samb e  Marotta per la Jesina.
Se le prime si affrontano fra di loro, il resto del programma mette in palio soprattutto punti salvezza, ma con le dovute eccezioni, come nella sfida fra Jesina Agnone, con i molisani avanti di un punto rispetto agli avversari, che sognano di rosicchiare qualche punto alle squadre di testa. Il resto è tutto dedicato alla salvezza con le rivoluzionati in casa Isernia e Città di Marino che si affronteranno a Marino in una delicata gara salvezza. 14 rescissioni tra le due società: 8 ad Isernia e 6 a Marino, senza cosiderare l'addio di mister Farina dall'Isernia. Spareggi salvezza in programma anche fra Civitanovese e San NicolòFidene e Recanatesee nel derby tutto abruzzese fra Celano e Renato Curi Angolana. Si salvi chi può.