• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 50 24 15 5 4 41 23
2 Sambenedettese 48 24 13 9 2 46 22
3 L'Aquila 1927 43 24 12 7 5 29 20
4 Avezzano 42 24 12 6 6 38 24
5 Roma City 37 24 10 7 7 41 27
6 Vigor Senigallia 37 24 10 7 7 40 34
7 S.N. Notaresco 36 23 9 9 5 26 23
8 Chieti FC 1922 33 24 8 9 7 24 22
9 Forsempronese 1949 31 24 6 13 5 21 20
10 United Riccione 30 24 8 6 10 38 34
11 Atletico Ascoli 28 24 6 10 8 23 25
12 Tivoli calcio 1919 28 24 8 4 12 27 35
13 Sora calcio 1907 27 24 6 9 9 20 26
14 Termoli 27 24 7 6 11 19 28
15 Real Monterotondo 24 24 7 3 14 24 45
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 24 4 6 14 16 35
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Serie D
Casa Ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco 1 0 Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo 1 2 Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 0 1 Roma City
Campobasso 2 0 Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 0 1 Avezzano
L'Aquila 1927 2 1 Tivoli calcio 1919
Termoli 3 0 Forsempronese 1949
United Riccione 2 3 Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 25ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 14:30
A.J. Fano Chieti FC 1922
Avezzano Termoli
Forsempronese 1949 S.N. Notaresco
Roma City L'Aquila 1927
Sambenedettese Real Monterotondo
Sora calcio 1907 Matese
Tivoli calcio 1919 Campobasso
Vastogirardi United Riccione
Vigor Senigallia Atletico Ascoli

Serie D. San Cesareo e Termoli eliminati dai play off, scivolone Samb nella poule scudetto

Palladini, nella gara contro il Tuttocuoio, schiera un inedito 3-4-3 con Nocera Ianni e Carminucci dietro al centrocampo composto da Puglia, Traini, Onesti e Akrapovic. Davanti il tridente composto da Napolano, Isotti e Shiba. Il Tuttocuoio tira tre volte nello specchio dalla porta e ne fa due, ma i supporter rossoblu non se ne curano: sono ancora felice per la storica promozione in Lega Pro. Bellissima l’immagine del finale, con entrambe le squadre che applaudono la curva Nord e la curva ricambia con diversi minuti di ovazione per Palladini ed i suoi ragazzi.

La Maceratese stravince in quel di San Cesareo e accede alla finalissima play off, dove troverà l'altra marchigiana Vis Pesaro. I biancorossi, dopo aver battuto sia all’andata che al ritorno i romani nella regular season, riescono di nuovo nell’impresa e si impongono per tre a zero, con assoluta autorità e forza. Tutto succede nel secondo tempo: apre le marcature carboni al 15 su rigore; di Orta il raddoppio al 26 ed a dieci minuti dalla fine Negro, con un forte punizione dalla distanza, scende il tris.

Si interrompe il sogno del Termoli. I molisani di mister Domenico Giacomarro si sono arresi al "Cannarsa" per 2-1, sovvertendo i pronostici, a una ottima Vis Pesaro.  Cinici e brillanti in attacco, i marchigiani, quanto aiutati dalla fortuna in fase di non possesso e con l'estremo ospite, Foiera, in giornata di grazia. Sciupone il Termoli  sotto porta , che deve fare mea culpa per le tante occasioni mancate. Gli ospiti passano in vantaggio al 21 della prima frazione con Torelli, ma i padroni di casa hanno una buona reazione e tre minuti più tardi trovano il pari grazie a D'Angelo. Nella seconda frazione Bugaro, al 27,  trova il gol che apre la strada alla Vis Pesaro, per l'accesso alla finalissima play off contro la Maceratese. A fine gara bella la scena che ha visto la curva Marco Guida applaudire i giocatori.

 

SAN CESAREO - MACERATESE 0-3

SAN CESAREO: Del Duchetto, Sablone (11′ st Galluzzo), Cossa, Mucciarelli, D’Andrea, Crescenzo, Delgado, Mancini, Tajarol, Hrustic (28′st Fischietti), Siclari (7′ st Delvecchio).

A disposizione: Pastorini, Vincenzo, Galluzzo, Sabatino, Fischietti, Vona, Delvecchio. All. Ferazzoli.

MACERATESE: Carfagna (12′st Marani), Donzelli, Russo, Arcolai, Luisi, Capparuccia, Romanski, Marcatili (14′st Negro), Orta, Carboni (37′st Segarelli), Melchiorri.

A disposizione: Marani, Porfiri, Benfatto, Segarelli, Montanari, Piergallini, Nergo. All. Di Fabio.

Arbitro: Affatato di Domodossola.

Marcatori: Carboni al 15′st (rig.), Orta al 26′st, Negro al 35′st

 

TERMOLI – VIS PESARO 1-2

TERMOLI: Imbimbo; Falco, Maglione, Fusaro (28′ st Mandorino); Viteritti, Bordi (42′ st Miraglia), Cianni, D’Angelo, Di Mercurio; Miani, Bartolini. A disp.: Patania, Caravaglio, Corazzini, Di Lullo, Marchesano. All. Giacomarro

VIS PESARO: Foiera; Boinega, Paoli, Santini, Dominici; A. Torelli (24′ st G Torelli), Ridolfi, Omiccioli (10′ st Di Carlo);  Bianchi, Cremona (48′ st Rossini), Bugaro. A disp.: Mumuni, Tonucci, Pangrazi, Rossini, Torelli G. , Vicini. All. Magi

ARBITRO: Scarpini di Arezzo

MARCATORI: 21′ pt A.Torelli (V), 24′ D’Angelo (T), 27′ st Bugaro (V)

NOTE: Spettatori 1500, Espulso Santini al 28′ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Bartolini (T), Santini (V), Paoli (V), Cremona (V), Boinega (V), Bugaro (V). Angoli 7-4. Recuperi: pt 1′, st 5′