• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 49 19 15 4 0 62 14
2 Vis Cerratina 43 18 14 1 3 44 24
3 Valle Peligna 36 19 11 3 5 50 33
4 Villa San Sebastiano 34 18 10 4 4 34 23
5 Sportland F.C. Celano 33 19 10 3 6 30 24
6 Tagliacozzo 31 19 9 4 6 27 18
7 Alanno 31 19 9 4 6 35 27
8 Ortigia 31 19 9 4 6 40 38
9 S.S.Preturo 21 19 6 3 10 24 39
10 Canistro 19 19 5 4 10 35 41
11 Villa Sant'Angelo 17 19 4 5 10 21 25
12 Aielli 2015 14 19 3 5 11 23 41
13 Marruvium SP 8 19 3 0 16 23 59
14 Popoli Calcio 4 19 0 4 15 14 56
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 25 febbraio 2024 — 15:00
Aielli 2015 2 4 Vis Cerratina
Alanno 0 1 Villa San Sebastiano
Canistro 1 4 Tornimparte 2002
Popoli Calcio 1 5 Villa Sant'Angelo
S.S.Preturo 1 0 Sportland F.C. Celano
Valle Peligna 3 2 Ortigia
domenica 25 febbraio 2024 — 18:00
Marruvium SP 1 3 Tagliacozzo
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 20ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Aielli 2015 Canistro
Ortigia Marruvium SP
Tagliacozzo S.S.Preturo
Tornimparte 2002 Popoli Calcio
Villa San Sebastiano Valle Peligna
Villa Sant'Angelo Alanno
Vis Cerratina Sportland F.C. Celano

Gir. A. Sportland, parla Chirico: 'Strada in salita, bisogna lavorare tanto'

Non è un buon momento in casa Sportland, e dopo il k.o. nello scontro diretto, in chiave salvezza contro la Virtus Barisciano, il morale è ancora peggio.

Il perentorio 3-0 subito in un match che al 90' vede i castellani in ultima posizione solitaria nel girone A di Prima Categoria, ha fatto suonare un primo importante campanello d'allarme. Giunti ormai all'ottava giornata, il piccolo medio bilancio dice:

Un solo punto conquistato, sei le sconfitte raccolte (con il turno di riposo già scontato), solo otto le reti fatte e ben venti quelle subite. Quest'ultima la peggiore, con una media di circa tre gol a partita.

Alla nostra redazione dice la sua il direttore Pasquale Chirico, il quale si espone in prima persona, dando anche un messaggio concreto a tifosi e squadra.

"La strada è ancora tutta in salita – avverte Chirico – Bisogna lavorare molto sul gioco di squadra, sulla concentrazione e sull'aspetto fisico. Tatticamente c'è da sistemare sicuramente la squadra, ma sono sicuro che il lavoro raccoglieremo i frutti dell'impegno che abbiamo preso e riusciremo ad esprimere al meglio le nostre capacità! Noi ci crediamo e non molleremo mai la presa".