• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 50 24 15 5 4 41 23
2 Sambenedettese 48 24 13 9 2 46 22
3 L'Aquila 1927 43 24 12 7 5 29 20
4 Avezzano 42 24 12 6 6 38 24
5 Roma City 37 24 10 7 7 41 27
6 Vigor Senigallia 37 24 10 7 7 40 34
7 S.N. Notaresco 36 23 9 9 5 26 23
8 Chieti FC 1922 33 24 8 9 7 24 22
9 Forsempronese 1949 31 24 6 13 5 21 20
10 United Riccione 30 24 8 6 10 38 34
11 Atletico Ascoli 28 24 6 10 8 23 25
12 Tivoli calcio 1919 28 24 8 4 12 27 35
13 Sora calcio 1907 27 24 6 9 9 20 26
14 Termoli 27 24 7 6 11 19 28
15 Real Monterotondo 24 24 7 3 14 24 45
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 24 4 6 14 16 35
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Serie D
Casa Ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco 1 0 Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo 1 2 Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 0 1 Roma City
Campobasso 2 0 Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 0 1 Avezzano
L'Aquila 1927 2 1 Tivoli calcio 1919
Termoli 3 0 Forsempronese 1949
United Riccione 2 3 Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 25ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 14:30
A.J. Fano Chieti FC 1922
Avezzano Termoli
Forsempronese 1949 S.N. Notaresco
Roma City L'Aquila 1927
Sambenedettese Real Monterotondo
Sora calcio 1907 Matese
Tivoli calcio 1919 Campobasso
Vastogirardi United Riccione
Vigor Senigallia Atletico Ascoli

Serie D. Gran colpo del Giulianova ad Ancona, vittoria per 0-1

Grande prova della truppa di mister Donaro Ronci, che dopo 12 giornate impone il primo stop stagionale all’Ancona e si portano a 4 punti proprio dai dorici. I padroni di casa non sono stati brillanti come al solito, anzi sono apparsi stanchi e senza idee. Tavares, Degano, Sivilla e Bondi sono andati sistematicamente a sbattere contro il muro difensivo dei giallorossi. Gli abruzzesi con grande dignità e presenza di spirito hanno coperto tutti gli spazzi arrivando anche a disporsi con un 4-6-0, chiedendo molto sacrifico a Dos Santos in fase difensiva. Cinico il Giulianova che alla prima ed unica occasione della gara ha castigato l’Ancona con Dos Santos: il brasiliano, ex Cruzeiro,  ha sfruttato una indecisione di Capparuccia al 42’ del primo tempo ed ha trafitto l’incolpevole Lori.

Forte del vantaggio gli abruzzesi hanno continuato a giocare con grande personalità al cospetto della capolista, basando la manovra su rapide sortire. L’Ancona davanti alla grande prova corale degli avversari è apparsa impotente e solo al 45’ del secondo tempo si è resa pericolosa: Tavares all’alterezza del dischetto del calcio di rigore sembrava esservi trovato lo spazio per calciare a rete, ma Del Grosso ha murato il tiro del biancorosso.

Alla fine dei novanta minuti giusta la vittoria degli abruzzesi, che almeno una volta hanno tirato in porta, mentre la capolista mostra un rendimento non soddisfacente tra le mura amiche: 3 pareggi ed una sconfitta in sette gare.          

Indubbiamente si può eleggere “Man of the match” il giallorosso Dos Santos (nella foto).

 

Il tabellino della gara

 

Ancona- Città di Giulianova 0-1 (0-1)

 

ANCONA (4-3-3): Lori; Barilaro, Cacioli, Capparuccia (6' st Morbidelli), Di Dio; Bambozzi, Mallus, D’Alessandro (18' st Degano); Sivilla (6' st Cazzola), Tavares, Bondi. 

A disp.: Niosi, Cilloni, Fabi Cannella, Gelonese, Biso, Pizzi. 

All. Cornacchini. 

 

GIULIANOVA (4-3-3): Melillo; Del Grosso, Catalano, D’Orazio, Lorusso; Fantini, Berretti, Di Iulio; Bianchini (45' st Di Gioacchino), Dos Santos (37' st Broso), Esposito (15' st Puglia). 

A disp.: Farnè, Venneri, Valentini, Di Gioacchino, Zouhri, Rinaldi, Rondina. 

All. Ronci. 

 

ARBITRO: Minotti di Roma.

 

RETI: 42' pt Dos Santos 

 

NOTE: osservato un minuto di raccoglimento in memoria della vittime dell'alluvione in Sardegna. Spettatori duemila circa con un centinaio di tifosi ospiti. Ammoniti: Tavares, Catalano, Fantini, Melillo, Di Iulio. Angoli: 5-2. Recupero: pt 1', st 5'.