• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Città di Teramo 45 18 14 3 1 50 15
2 Turris Calcio Val Pescara 39 17 12 3 2 37 21
3 Favale 1980 34 17 11 1 5 29 16
4 Lauretum 1952 28 16 9 1 6 31 22
5 Mutignano 27 18 6 9 3 24 22
6 Penne 1920 26 17 8 2 7 27 24
7 Fontanelle 25 18 7 4 7 27 30
8 New Club Villa Mattoni 24 18 6 6 6 34 33
9 Rosetana Calcio 22 17 5 7 5 33 31
10 Mosciano Calcio 21 17 6 3 8 24 28
11 Morro D'Oro 16 17 4 4 9 22 33
12 Piano della Lente 16 18 4 4 10 29 42
13 Elicese 15 18 3 6 9 23 37
14 Pianella 2012 14 18 3 5 10 18 29
15 Casoli 1966 7 16 1 4 11 17 42
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Promozione
Casa Ospite
domenica 29 gennaio 2023 — 15:00
Città di Teramo 4 0 Penne 1920
Favale 1980 3 1 Lauretum 1952
Fontanelle 3 3 Rosetana Calcio
Morro D'Oro 1 1 New Club Villa Mattoni
Mosciano Calcio 2 0 Piano della Lente
Pianella 2012 1 2 Mutignano
Turris Calcio Val Pescara 1 1 Elicese
Riposa: Casoli 1966
Risultati aggiornati al: 29 gen 2023
  • 20ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 05 febbraio 2023 — 15:00
Casoli 1966 Favale 1980
Elicese Città di Teramo
Lauretum 1952 Fontanelle
Mutignano Morro D'Oro
New Club Villa Mattoni Mosciano Calcio
New Club Villa Mattoni Mosciano Calcio
New Club Villa Mattoni Morro D'Oro
Penne 1920 Pianella 2012
Piano della Lente Rosetana Calcio
Riposa: Turris Calcio Val Pescara

Lo Scafapassocordone torna al successo

Lo Scafapassocordone torna al successo dopo alcune domeniche abuliche, i biancazzurri di De Melis scacciano i fantasmi, e ritrovano i tre punti al cospetto di un Athletic Lanciano poco reattivo.

Castropaolo e una doppietta dell'eterno Simone Di Nardo, consentono ai pescaresi di riaffacciarsi nelle zone nobili della graduatoria approfittando anche di alcuni passi falsi delle cosiddette battistrada. 

Ora gli scafesi devono dare seguito a questo successo e fare risultato anche nel turno infrasettimanale per restare ancorati alle prime posizioni. Mastica amaro invece la compagine frentana che rimane nelle posizioni di bassa classifica. Quello che preoccupa è l'estrema facilità con cui i giovani rossoneri vanno in difficoltà una volta subito gol. Bisogna lavorare molto sulla mente dei ragazzi per evitare pesanti tracolli come quelli di oggi.