• Classifica Terza Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tirino Bussi 42 14 14 0 0 69 15
2 Majella United 28 14 8 4 2 26 17
3 Monticchio 88 27 14 8 3 3 32 19
4 Atletico Amiternum 24 14 7 3 4 34 20
5 Coppito Calcio 19 14 5 4 5 35 27
6 Collebrincioni 19 14 6 1 7 18 23
7 Sangregoriese 15 14 3 6 5 32 36
8 United L'Aquila 14 14 3 5 6 24 32
9 Peltuinum 6 14 1 3 10 12 33
10 Pretara 1 14 0 1 13 12 72
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 14ª giornata — Terza Categoria
Casa Ospite
sabato 17 febbraio 2024 — 15:00
Coppito Calcio 4 1 Peltuinum
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Atletico Amiternum 3 1 Sangregoriese
Majella United 1 0 Pretara
Monticchio 88 2 1 Collebrincioni
United L'Aquila 1 6 Tirino Bussi
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 15ª giornata — Terza Categoria
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Collebrincioni Majella United
Peltuinum Atletico Amiternum
Pretara United L'Aquila
Sangregoriese Monticchio 88
Tirino Bussi Coppito Calcio

La Virtus approfitta degli errori del portiere: 4 a 2 sul Castel del Monte

A Gioia dei Marsi la Virtus Marsica Est (in foto Angelo Vitale a sx e il mister Andrea Picozzi a dx) vince 4 a 2 sul Castel del Monte nonostante l'inferiorità numerica perdurata per tutto il secondo tempo. Decisamente in giornata negativa il portiere ospite, non esente da colpe in tutte e quattro le reti subite.

Partita combattuta soprattutto nel primo tempo, con la Virtus che si porta due  volte in vantaggio, prima con Ezio Grassi, che al 2' firma l'1 a 0 con un bel tiro da fuori area, e poi con la rete del 2 a 1 del veterano Angelo Vitale, che segue il gol dell'1 a 1 messo a segno dagli ospiti su calcio di punizione. Finale di tempo compromettente per i biancorossi di casa, che restano in dieci uomini per un cartellino rosso e incassano anche il gol del 2 a 2.

Nella seconda frazione gli ospiti fanno quindi la partita cercando di far valere la superiorità numerica, ma non tirano praticamente mai in porta. In compenso è la Virtus ad approfittarne portandosi a casa i tre punti negli ultimi venti minuti grazie ad una punizione di Giuseppe Aureli tutt'altro che irresistibile e un tapìn a porta sguarnita di Karama Badr dopo una maldestra uscita del portiere Korita, decisamente in giornata no. 

 

Tommaso de Benedictis