• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Turris Calcio Val Pescara 28 11 9 1 1 27 14
2 Città di Teramo 26 11 8 2 1 24 10
3 Favale 1980 22 11 7 1 3 16 8
4 Lauretum 1952 18 11 6 0 5 20 13
5 Penne 1920 17 11 5 2 4 20 16
6 Rosetana Calcio 16 12 4 4 4 21 22
7 Fontanelle 16 11 5 1 5 16 18
8 Piano della Lente 15 11 4 3 4 23 23
9 New Club Villa Mattoni 15 11 4 3 4 22 22
10 Mosciano Calcio 14 11 4 2 5 20 21
11 Mutignano 13 11 2 7 2 13 14
12 Pianella 2012 12 12 3 3 6 13 18
13 Elicese 8 12 1 5 6 15 25
14 Morro D'Oro 6 11 1 3 7 12 21
15 Casoli 1966 6 11 1 3 7 14 31
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 12ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 26 novembre 2022 — 14:30
Turris Calcio Val Pescara 2 2 Pianella 2012
domenica 27 novembre 2022 — 14:30
Casoli 1966 2 2 Piano della Lente
Elicese 0 2 Penne 1920
Favale 1980 1 0 Mosciano Calcio
Fontanelle 2 1 Morro D'Oro
Lauretum 1952 1 2 New Club Villa Mattoni
Rosetana Calcio 2 2 Mutignano
Riposa: Città di Teramo
Risultati aggiornati al: 27 nov 2022
  • 13ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 04 dicembre 2022 — 14:30
Morro D'Oro Turris Calcio Val Pescara
Mosciano Calcio Fontanelle
Mutignano Lauretum 1952
New Club Villa Mattoni Casoli 1966
Penne 1920 Rosetana Calcio
Pianella 2012 Città di Teramo
Piano della Lente Favale 1980
Riposa: Elicese

Celano-Luco (2-1): il servizio della gara

Parte col botto la prima giornata del Girone A di Promozione. Quattro i derby in programma, tra questi Celano-Luco. Al Comunale di Capistrello hanno la meglio i castellani sul risultato di 2-1. I celanesi controllano il gioco e si portano avanti di duegol nel primo tempo. Il Luco riesce ad aprirla nella ripresa, uscendo però in terra rovetana senza alcun punto conquistato. 

Il tecnico del Celano Dario Celli propone un 4-3-3 con D'Amore, Libonatti e Di Gaetano davanti. Il collega Fidanza risponde col 4-2-3-1: Battista, Fedele e Pergolini, dietro all'unica punta Secondo.  La prima grossa occasione arriva al 14' ed è di stampo celanese: Di Gaetano dalla destra crea scompgiglio e va al tiro col mancino. Il Luco grazie ad una deviazione della difesa, si rifugia in corner. Passano solo tre minuti e il Celano trova il gol del vantaggio. 17' Kras addomestica la sfera in maniera perfetta, il suo primo tentativo viene fermato, al secondo con un gran bel sinistro centra la porta. Il Celano sembra avere una marcia in più e al 36' si procura un calcio di rigore: Di Gaetano va al cross, Cherubini tocca il pallone con l amano, Pellegrino di Teramo fischia la massima punizione. Libonatti dal dischetto spiazza Dell'Unto per il 2-0. Nella ripresa il Celano è subito pericolo dopo solo un minuto con la botta al volo di Libonatti che termina di poco fuori. Tuttavia al quinto, il Luco reagisce accorcia. Punizione di Cinquegrana, Santoro respinge ma Amanzi si avventa prima di tutti sulla sfera e riapre la partita. Un minuto dopo ancora il numero 16 pericoloso, Dell'Unto si fa trovare pronto. Al 29' Fidanza si gioca la carta Shala con l'intento di pareggiarla. Tuttavia è il Celano che continua a pungere, con la punizione di Tabacco, Dell'Unto si fa trovare pronto di nuovo. Negli ultimi dieci minuti non succede più nulla. Il Celano festeggia i primi tre punti stagionali, mentre il Luco dovrà rifarsi nel turno successivo in casa contro il Pizzoli.