• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 56 22 17 5 0 72 16
2 Vis Cerratina 49 21 16 1 4 53 33
3 Villa San Sebastiano 40 21 12 4 5 37 26
4 Valle Peligna 38 22 11 5 6 52 35
5 Sportland F.C. Celano 34 22 10 4 8 33 31
6 Tagliacozzo 32 22 9 5 8 31 25
7 Ortigia 31 22 9 4 9 42 45
8 Alanno 30 22 8 6 8 39 35
9 Villa Sant'Angelo 27 22 7 6 9 25 23
10 Canistro 23 23 6 5 12 41 49
11 Aielli 2015 19 22 4 7 11 35 45
12 S.S.Preturo 16 22 4 4 14 18 48
13 Popoli Calcio 4 24 0 4 20 18 88
14 Marruvium SP 2 1 1 0 0 5 2
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 07 aprile 2024 — 16:00
Aielli 2015 Marruvium SP
Canistro 1 4 Valle Peligna
Popoli Calcio 2 5 Alanno
Tornimparte 2002 5 0 S.S.Preturo
Villa San Sebastiano 1 2 Tagliacozzo
Villa Sant'Angelo 0 0 Sportland F.C. Celano
Vis Cerratina 2 1 Ortigia
Risultati aggiornati al: 07 apr 2024
  • 25ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 14 aprile 2024 — 16:30
Marruvium SP Canistro
Ortigia Villa San Sebastiano
S.S.Preturo Aielli 2015
Sportland F.C. Celano Tornimparte 2002
Tagliacozzo Villa Sant'Angelo
Valle Peligna Popoli Calcio
Vis Cerratina Alanno

Moro Paganica. Domenica la prima in casa arriva l'Universal Roseto

Sarà contro l'Universal Roseto l'esordio casalingo in casa del Moro Paganica al Gran Sasso - Italo Acconcia. Il pareggio di una settimana fa in casa del Rosciano ha lasciato la convinzione che qualcosa di importante si può continuare a fare dopo la stagione scorsa e di questo ne è assolutamente convinto il tecnico Andrea Di Nicola.

"Nonostante sei assenze fondamentali a cui dobbiamo far fronte, la squadra si è comportata benissimo su un campo dove non tutti faranno dei punti; Noi ne abbiamo fatto uno e in inferiorità numerica per più di un'ora. Credo nella forza di questa squadra e nei nuovi innesti. Sono ragazzi di spessore che ci hanno dato tanto in mezzo al campo, dinamismo, tempi di gioco e di inserimento per quanto riguarda alcuni".

La formazione del presidente Piero Iovenitti e del ds Ugo Grande, quest'anno è pronta a recitare un ruolo di assoluta importanza, ma poi sarà sempre il campo e delineare chi sarà la formazione da battere.

"Lavoriamo duramente, con la consapevolezza della nostra foza ma senza mai peccare di presunzione - Continua Di Nicola - Ora testa all'esordio in casa e a recuperare qualche indisponibile".