• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Mosciano Calcio 54 20 17 3 0 50 12
2 Penne 1920 43 20 13 4 3 43 18
3 Mutignano 33 20 10 3 7 28 22
4 Cugnoli 30 20 8 6 6 25 33
5 Pianella 2012 29 20 7 8 5 27 25
6 New Club Villa Mattoni 27 20 7 6 7 28 26
7 Alba Adriatica 23 20 5 8 7 21 25
8 Lauretum 1952 23 20 6 5 9 26 37
9 Rosetana Calcio 22 20 5 7 8 25 27
10 Turris Calcio Val Pescara 22 21 5 7 9 24 31
11 Favale 1980 20 20 5 5 10 20 27
12 Morro D'Oro 19 20 4 7 9 19 32
13 Fontanelle 18 20 3 9 8 27 33
14 Sant'Omero Palmense 18 21 4 6 11 15 30
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 21ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 02 marzo 2024 — 15:00
Sant'Omero Palmense 0 1 Turris Calcio Val Pescara
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Cugnoli Rosetana Calcio
Favale 1980 Lauretum 1952
Fontanelle Morro D'Oro
Mosciano Calcio Alba Adriatica
Mutignano New Club Villa Mattoni
Pianella 2012 Penne 1920
Risultati aggiornati al: 02 mar 2024
  • 22ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 17 marzo 2024 — 15:00
Alba Adriatica Cugnoli
Lauretum 1952 Mosciano Calcio
Morro D'Oro Mutignano
New Club Villa Mattoni Favale 1980
Penne 1920 Rosetana Calcio
Pianella 2012 Sant'Omero Palmense
Turris Calcio Val Pescara Fontanelle

San Benedetto primo, Cerasani: 'Contentissimo, ma restiamo umili'

Dopo cinque giornate c’è una neopromossa in testa alla classifica del Girone A di Promozione. L’inizio di campionato del San Benedetto Venere è stato superlativo. La formazione allenata da Berardino Di Genova sta fino a questo momento dimostrando di essere una vera e propria macchina da gol. Cinque le marcature messe a segno contro lo Scafa, una manita che ha permesso ai giallorossi di conquistare la vetta solitaria. In totale sono 16 le marcature realizzate che portano il San Benedetto a essere il miglior attacco di tutta la Promozione abruzzese. Certo, il campionato è ancora lungo e nelle prossime giornate si capirà se i lupi potranno ambire alle primissime posizioni, ma il club del presidente Beniamino Cerasani sta dimostrando di poter essere una grande protagonista di questo campionato. Queste le parole del numero dei marsicani:

Siamo partiti con l’obiettivo salvezza, ma ovviamente mi conoscete, si sa che facciamo squadre attrezzate e non mi nascondo dietro a un dito. L’organico è forte, ma restiamo sempre con i piedi per terra. La squadra gioca, domina le partite e fa tanti gol. Ma ogni incontro è una storia a sé e capiterà anche il momento no. Siamo contentissimi di questo inizio di stagione. Abbiamo preso dei fuoriquota bravissimi e seri, sono molto felici di far parte di questo progetto, perché sentono il calore della nostra gente. Il nostro crocevia saranno le trasferte di San Gregorio e di Montorio, che affronteremo di seguito. Se usciremo indenni da questi importanti incontri,  allora possiamo pensare di far un campionato importante. Sono contento dei calciatori, dell’allenatore e dei tifosi che non ti lasciano mai soli. Il nostro Profeta questa settimana dovrebbe essere pronto e sta uscendo una bomboniera stupenda. Restiamo umili e cerchiamo di non fare il salto più lungo della gamba. Sognare non costa nulla”.