• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Mosciano Calcio 54 20 17 3 0 50 12
2 Penne 1920 43 20 13 4 3 43 18
3 Mutignano 33 20 10 3 7 28 22
4 Cugnoli 30 20 8 6 6 25 33
5 Pianella 2012 29 20 7 8 5 27 25
6 New Club Villa Mattoni 27 20 7 6 7 28 26
7 Alba Adriatica 23 20 5 8 7 21 25
8 Lauretum 1952 23 20 6 5 9 26 37
9 Rosetana Calcio 22 20 5 7 8 25 27
10 Favale 1980 20 20 5 5 10 20 27
11 Turris Calcio Val Pescara 19 20 4 7 9 23 31
12 Morro D'Oro 19 20 4 7 9 19 32
13 Fontanelle 18 20 3 9 8 27 33
14 Sant'Omero Palmense 18 20 4 6 10 15 29
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 20ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 15:00
Alba Adriatica 0 4 Favale 1980
Lauretum 1952 0 1 Mutignano
Morro D'Oro 1 1 Sant'Omero Palmense
New Club Villa Mattoni 1 1 Fontanelle
Penne 1920 3 0 Cugnoli
Rosetana Calcio 0 1 Mosciano Calcio
Turris Calcio Val Pescara 1 1 Pianella 2012
Risultati aggiornati al: 24 feb 2024
  • 21ª giornata — Promozione
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Cugnoli Rosetana Calcio
Favale 1980 Lauretum 1952
Fontanelle Morro D'Oro
Mosciano Calcio Alba Adriatica
Mutignano New Club Villa Mattoni
Pianella 2012 Penne 1920
Sant'Omero Palmense Turris Calcio Val Pescara

Bacigalupo: Tre reti per credere ancora nella vetta

Successo importante della Bacigalupo Vasto Marina, che supera il Miglianico per tre reti a uno e rimane al terzo posto, in scia di Virtus Cupello e Casalbordino. I vastesi sbrigano la pratica grazie alle reti di Petrone, De Vizia e Vespasiano.

Vittoria arrivata al termine di un match non facile, visto il valore del Miglianico e la volontà dei gialloblù di continuare la serie positiva. L'argentino Oses è andato a segno per miglianichesi.

Terzo posto blindato per i biancorossi di mister Avvantaggiato, e ora la lotta può concentrarsi sul raggiungimento della prima piazza, e a quanto pare sarà un discorso tutto vastese o zone limitrofe. Il Miglianico al contrario mastica amaro per una sconfitta, che tiene la società del presidente Palombaro in zona playout, il tempo per risalire la china c'è, serve solo continuità e possibilmente qualche vittoria in più.