• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 49 19 15 4 0 62 14
2 Vis Cerratina 43 18 14 1 3 44 24
3 Valle Peligna 36 19 11 3 5 50 33
4 Villa San Sebastiano 34 18 10 4 4 34 23
5 Sportland F.C. Celano 33 19 10 3 6 30 24
6 Tagliacozzo 31 19 9 4 6 27 18
7 Alanno 31 19 9 4 6 35 27
8 Ortigia 31 19 9 4 6 40 38
9 S.S.Preturo 21 19 6 3 10 24 39
10 Canistro 19 19 5 4 10 35 41
11 Villa Sant'Angelo 17 19 4 5 10 21 25
12 Aielli 2015 14 19 3 5 11 23 41
13 Marruvium SP 8 19 3 0 16 23 59
14 Popoli Calcio 4 19 0 4 15 14 56
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 25 febbraio 2024 — 15:00
Aielli 2015 2 4 Vis Cerratina
Alanno 0 1 Villa San Sebastiano
Canistro 1 4 Tornimparte 2002
Popoli Calcio 1 5 Villa Sant'Angelo
S.S.Preturo 1 0 Sportland F.C. Celano
Valle Peligna 3 2 Ortigia
domenica 25 febbraio 2024 — 18:00
Marruvium SP 1 3 Tagliacozzo
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 20ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Aielli 2015 Canistro
Ortigia Marruvium SP
Tagliacozzo S.S.Preturo
Tornimparte 2002 Popoli Calcio
Villa San Sebastiano Valle Peligna
Villa Sant'Angelo Alanno
Vis Cerratina Sportland F.C. Celano

Gir. A. Cade l'Ortygia, cinquina Virtus Barisciano. L'Angelese c'è!

Giù il sipario anche sulla 21^ giornata di campionato nel girone A di Prima Categoria. Inaspettata sconfitta dell'Ortygia che nel derby contro la Sportland cade 3-0 dopo l'ottima prova di sette giorni fa contro l'altra capolista Virtus Barisciano.

La sconfitta costa la vetta, vista la cinquina che la Virtus rifila al Preturo. In rete cinque calciatori diversi e la squadra di mister Marco Proia ora di nuova sola in vetta al girone con i suoi 45 punti.

Dietro vola l'Angelese che nel posticipo delle ore 16, vince 3-0 nello scontro diretto contro il Rosciano. In rete i soliti due Paolo Abale ed Ibrahima Sambe ventiquattro reti in due e la squadra di mister Fioravanti che ora segue l'Ortygia ad una lunghezza.

In coda vince il Villa San Sebastiano che grazie alla doppietta di Valente e al solito Mascigrande si aggiudica la sfida salvezza contro il Villa Sat'Angelo. Distanza fra le due squadre ora ridotta a tre lunghezze e lotta serrata per potersi tirare fuori dale zone calde.

Vince anche la Valle Peligna contro il fanalino di coda S.Giuseppe di Caruscino. Pirotecnico 3-3 invece quello che va in scena in terra adriatica tra Universal Roseto e Popoli. 

Torna alla vittoria il Moro Paganica di mister Di Nicola, 3-0 al Canistro e sorpasso proprio sul Rosciano in chiave quarto posto.