• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 65 31 19 8 4 51 27
2 L'Aquila 1927 61 31 18 7 6 37 21
3 Sambenedettese 54 31 14 12 5 50 29
4 Avezzano 50 31 14 8 9 44 31
5 Vigor Senigallia 49 31 13 10 8 51 41
6 Roma City 48 31 13 9 9 51 33
7 Chieti FC 1922 47 31 12 11 8 34 29
8 S.N. Notaresco 44 31 11 11 9 36 35
9 Atletico Ascoli 40 31 9 13 9 31 30
10 Termoli 38 31 10 8 13 26 35
11 Sora calcio 1907 37 31 9 10 12 34 34
12 Forsempronese 1949 37 31 7 16 8 26 27
13 Real Monterotondo 35 31 10 5 16 34 54
14 United Riccione 34 31 9 7 15 43 44
15 Tivoli calcio 1919 33 31 9 6 16 32 51
16 A.J. Fano 29 31 5 14 12 29 41
17 Vastogirardi 26 31 6 8 17 21 42
18 Matese 25 31 6 7 18 20 46
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 31ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 14 aprile 2024 — 15:00
A.J. Fano 1 0 Roma City
Avezzano 3 1 Vigor Senigallia
Forsempronese 1949 1 1 Atletico Ascoli
S.N. Notaresco 0 0 Chieti FC 1922
Sambenedettese 0 1 Campobasso
Sora calcio 1907 5 0 Tivoli calcio 1919
Termoli 2 1 Real Monterotondo
United Riccione 2 0 Matese
Vastogirardi 0 1 L'Aquila 1927
Risultati aggiornati al: 14 apr 2024
  • 32ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 21 aprile 2024 — 11:00
Real Monterotondo Chieti FC 1922
domenica 21 aprile 2024 — 15:00
Atletico Ascoli Sambenedettese
Campobasso S.N. Notaresco
L'Aquila 1927 United Riccione
Matese Termoli
Roma City Forsempronese 1949
Sora calcio 1907 A.J. Fano
Tivoli calcio 1919 Avezzano
Vigor Senigallia Vastogirardi

Giro d'Italia: arrivo di tappa a Campo imperatore. Modifiche alla cricolazione e info utili

In occasione del passaggio della corsa rosa nel territorio comunale dell’Aquila, sono state disposte alcune modifiche alla circolazione e diffuse delle informazioni per la migliore gestione possibile dell’evento.

Strade chiuse e divieti di sosta.  La Provincia dell’Aquila ha emesso l’ordinanza per la chiusura della strada statale 17 bis dall’incrocio con la provinciale del Vasto, a salire, fino ai Ruderi di Sant’Egidio. Il provvedimento scatterà dalle 6  e avrà validità fino alle 20, e comunque, come è scritto nell’ordinanza stessa, fino a cessate esigenze. Il comando di Polizia municipale dell’Aquila, dal canto suo, ha disposto la chiusura al transito delle auto e il divieto di sosta, con rimozione, sul piazzale di Campo Imperatore fino alle 23 di venerdì. Interdetti, con divieto di sosta, anche piazzale Simoncelli (Fonte Cerreto) fino alle 20. Lungo la statale 17 bis, dall’incrocio con la provinciale del Vasto e fino al piazzale di Fonte Cerreto, sarà istituito un divieto di sosta con rimozione sul lato sinistro in direzione di Assergi (prescrizione richiamata anche nell’ordinanza della Provincia). Dalle 19 di oggi fino alle 22.30 di domani, invece, sosta vietata su entrambi i lati da Fonte Cerreto fino all’altezza del Nido delle Aquile, nonché nell’area del bivio di Sant’Egidio.

In città, per l’allestimento del villaggio rosa alla villa comunale, transito e soste vietate con rimozione,  fino alle 22.30 per viale Collemaggio, nel tratto compreso tra le intersezioni con viale Crispi e via 24 maggio, via Michele Iacobucci e via Gabriele D’Annunzio, nella parte compresa tra l’incrocio con viale Collemaggio e il civico n. 5. Per quanto riguarda viale Crispi, divieto di circolazione e di sosta nella parte compresa tra le intersezioni con via XX settembre e viale Collemaggio dalle 19 di stasera alle 22.30 di domani, mentre sulla bretella che fiancheggia lo stesso viale Crispi, sul lato sinistro a scendere verso Porta Napoli, non sarà consentito parcheggiare le auto, sempre dalle 19 di oggi e fino alle 22.30 di domani.

Bus e navette. L’Ama ha allestito un servizio di bus navetta gratuito dal varco posto sulla statale 17 bis, all’altezza del bivio per la strada del Vasto, fino all’imbocco con piazzale Simoncelli. Lungo la strada saranno posizionate due fermate intermedie, segnalate da paline mobili. Il servizio sarà continuativo dalle 10 alle 15 e dalle 18.30 alle 22, con possibilità di prolungamento degli orari in funzione dell’afflusso e del deflusso. Inoltre l’Ama, con quattro mezzi, e la Tua, con due, supporteranno il trasporto della Funivia del Gran Sasso per la discesa verso Fonte Cerreto, a fine gara, partendo alle 19 circa da Campo Imperatore per arrivare alla base della funivia. Potranno trasportare circa 450 persone.

Funivia. I mille i posti disponibili sulla funivia del Gran Sasso d’Italia, per raggiungere Campo Imperatore dalla base di Fonte Cerreto sono stati tutti venduti. La cifra massima dei passeggeri è stata determinata sulla base del numero delle corse che la funivia potrà effettuare in salita e in discesa (il primo viaggio dalla base fino a Campo imperatore è previsto per le 8), nonché per ragioni di sicurezza, come anche riportato nel piano di evacuazione redatto a cura della protezione civile comunale.

Il possesso del biglietto – preferibilmente da stampare – sarà indispensabile per accedere al varco posto all’incrocio della statale 17 bis con la provinciale del Vasto, con possibilità di parcheggiare, fino a esaurimento posti, sul lato destro della strada in direzione Fonte Cerreto.

Il Centro turistico del Gran Sasso ricorda che per la giornata di venerdì 12 non saranno valide le tessere stagionali né altri tipi di benefici e agevolazioni per l’uso della funivia, la cui operatività sarà assicurata fino a quando non sarà terminato il deflusso del pubblico da Campo Imperatore. La portata del mezzo è pari a 500 persone l’ora, per cui occorrerà del tempo per completare il trasporto in discesa. La protezione civile comunale e il Centro turistico raccomandano di indossare indumenti invernali da montagna e, per quanto riguarda la salita verso Campo Imperatore, invitano i possessori dei biglietti a non accalcarsi all’ultimo momento a Fonte Cerreto, onde evitare lunghe code che potrebbero anche compromettere il raggiungimento della stazione di arrivo di Campo Imperatore non più in tempo utile, ma di raggiungere la stazione base della funivia già nel corso della mattinata.

Diversamente abili. Le auto con persone con diversa abilità motoria, in possesso di biglietto, potranno raggiungere la base della funivia del Gran Sasso. Personale del Comune fornirà assistenza in un parcheggio riservato per questi veicoli.

Personale e volontari. Saranno impegnati 85 tra dipendenti comunali e volontari di protezione civile, per garantire nel modo migliore possibile il regolare svolgimenti dei servizi di competenza dell’ente in occasione della tappa di domani. Sarà operativo il Centro operativo comunale (Coc) dalle 7.30 alle 24.

Allevatori. Il settore Ambiente e Protezione civile raccomanda agli allevatori di svolgere un’attenta guardiania degli animali al pascolo nella zona interessata dalla tappa, onde evitare che gli stessi possano attraversare o sostare sulla strada.