• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 70 34 20 10 4 55 29
2 L'Aquila 1927 68 34 20 8 6 40 22
3 Avezzano 59 34 17 8 9 50 33
4 Sambenedettese 58 34 15 13 6 57 35
5 Roma City 52 34 14 10 10 56 37
6 Vigor Senigallia 49 34 13 10 11 55 50
7 Atletico Ascoli 49 34 12 13 9 38 33
8 Chieti FC 1922 48 34 12 12 10 35 34
9 S.N. Notaresco 45 34 11 12 11 37 38
10 Termoli 43 34 11 10 13 29 36
11 Sora calcio 1907 41 34 10 11 13 37 37
12 Forsempronese 1949 41 34 8 17 9 27 28
13 Real Monterotondo 41 34 12 5 17 42 60
14 Tivoli calcio 1919 39 34 11 6 17 38 54
15 United Riccione 37 34 10 7 17 48 51
16 A.J. Fano 32 34 6 14 14 35 47
17 Vastogirardi 29 34 7 8 19 26 50
18 Matese 26 34 6 8 20 20 51
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 34ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 05 maggio 2024 — 15:00
A.J. Fano 5 2 Real Monterotondo
Atletico Ascoli 4 2 United Riccione
Campobasso 1 1 Termoli
L'Aquila 1927 1 0 S.N. Notaresco
Matese 0 0 Chieti FC 1922
Roma City 4 2 Vastogirardi
Sora calcio 1907 1 2 Avezzano
Tivoli calcio 1919 1 0 Forsempronese 1949
Vigor Senigallia 3 5 Sambenedettese
Risultati aggiornati al: 05 mag 2024
  • 35ª giornata — Serie D
  • Non sono presenti dati sul prossimo turno!

Stellare il neo promosso Campobasso: 6 punti in due gare e vola in Coppa Italia

Il Campobasso sta vivendo un inizio di stagione da sogno in Serie D, dimostrando di non risentire minimamente del passaggio dalla categoria di Eccellenza a quella superiore. Dopo due giornate di campionato, la squadra allenata da Andrea Mosconi può vantare un record perfetto: due vittorie su due partite, sei gol segnati e solo uno subito.

Il primo segnale di forza è arrivato nella partita d'esordio, quando il Campobasso ha affrontato il Real Monterotondo in casa e ha concluso con una vittoria convincente per 3-1. Questo successo ha subito dimostrato che la squadra era pronta per il salto di categoria e aveva l'ambizione di competere al massimo livello in Serie D.

La seconda giornata di campionato ha visto il Campobasso impegnato in trasferta contro il Matese, dove hanno continuato a impressionare con una vittoria per 3-0. Questo risultato ha confermato la solidità della squadra in difesa e l'efficacia dell'attacco.

Un nome che spicca in questo inizio di stagione è Andrea Corvino, il capocannoniere del Campionato con tre reti segnate in sole due partite, in condivisione con Kerjota Sabah della Vigor Senigallia. Corvino è diventato una delle stelle della squadra, dimostrando il suo talento nel segnare gol cruciali per il successo del Campobasso.

Ma il Campobasso non è stato brillante solo in campionato. Anche in Coppa Italia Serie D, la squadra ha dimostrato il suo valore vincendo entrambe le partite di qualificazione. Prima ha sconfitto il Termoli e poi il Vastogirardi, guadagnandosi un posto nei trentaduesimi di finale contro il Notaresco.

Il prossimo impegno per il Campobasso sarà contro l'Atletico Ascoli, una partita cruciale in programma domenica 24 settembre allo stadio "Don Mauro Bartolini" di Ascoli Piceno. Questa sfida sarà un test importante per vedere se il Campobasso può mantenere l'attuale forma e continuare a vincere. La vittoria li porterebbe un passo più vicino a un affascinante confronto con L'Aquila.

In sintesi, il Campobasso ha dimostrato di essere una squadra da tenere d'occhio in Serie D, come la Sambenedettese (anche i marchigiani sono a quota 6 punti in due gare), con il suo inizio di stagione perfetto e i tifosi possono attendersi ancora molte emozioni da questo talentuoso gruppo di giocatori sotto la guida di Andrea Mosconi.