• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Mosciano Calcio 51 19 16 3 0 49 12
2 Penne 1920 40 19 12 4 3 40 18
3 Mutignano 30 19 9 3 7 27 22
4 Cugnoli 30 19 8 6 5 25 30
5 Pianella 2012 28 19 7 7 5 26 24
6 New Club Villa Mattoni 26 19 7 5 7 27 25
7 Alba Adriatica 23 19 5 8 6 21 21
8 Lauretum 1952 23 19 6 5 8 26 36
9 Rosetana Calcio 22 19 5 7 7 25 26
10 Turris Calcio Val Pescara 18 19 4 6 9 22 30
11 Morro D'Oro 18 19 4 6 9 18 31
12 Fontanelle 17 19 3 8 8 26 32
13 Favale 1980 17 19 4 5 10 16 27
14 Sant'Omero Palmense 17 19 4 5 10 14 28
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 17 febbraio 2024 — 15:00
Mosciano Calcio 3 1 Cugnoli
Sant'Omero Palmense 2 1 New Club Villa Mattoni
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Favale 1980 2 1 Rosetana Calcio
Fontanelle 4 2 Lauretum 1952
Mutignano 0 0 Alba Adriatica
Pianella 2012 1 0 Morro D'Oro
Turris Calcio Val Pescara 0 1 Penne 1920
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 20ª giornata — Promozione
casa ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 15:00
Alba Adriatica Favale 1980
Lauretum 1952 Mutignano
Morro D'Oro Sant'Omero Palmense
New Club Villa Mattoni Fontanelle
Penne 1920 Cugnoli
Rosetana Calcio Mosciano Calcio
Turris Calcio Val Pescara Pianella 2012

Napoleon risponde a Cipriani: San Gregorio-San Benedetto termina in parità (1-1)

Finisce in parità la sfida tra San Gregorio e San Benedetto dei Marsi, piatto forte del turno numero 13 del girone A di Promozione. Al "Davide è Matteo Cinque" emozioni su entrambi i fronti: al vantaggio ospite di Cipriani risponde Napoleon per i locali. 

La gara. Il primo squillo del match è ospite: Catalli vede Miconi fuori dai pali e prova a sorprendendo, palla sopra la traversa. La risposta nerazzurra passa prima sui piedi Paiola e poi su quelli di Mazzaferro: l'esterno per poco non costringe Di Fausto all'autogrill e poco dopo il compagno impegna un super Bassi. La truppa giallorossa si affida alle ripartenza e al minuto 27, proprio su una ripartenza, proteste dei lupi: Ettorre lanciato nello spazio viene fermato per offside apparso inesistente. Passato lo spavento la truppa di Sanderra torna ad affacciarsi in avanti, ancora con Mazzaferro, Bassi si mostra affifabile. La prima frazione si chiude con un colpo di testa di Catalli su invito di Cordischi.

Nella ripresa, pronti via ed il San Benedetto passa: Catalli scodella in area un pallone che incrocia i piedi di Cipriani. L'ex Capistrello tocca di quel tanto che basta per mandare alle spalle di Miconi. Nel San Gregorio entra Napoleon ed il numero 17, al termine di un fraseggio con D'Alessandro, fa 1-1. I nerazzurri sfiorano poco dopo il 2-1 con Vasi: l'ex Amiternina, dopo un dai e vai con Napoleon, manda di poco a lato. Di Genova getta nella mischia Del Vecchio e quest'ultimo si presenta con un rasoterra di poco a lato. Nel finale carica a testa bassa la truppa aquilana, ma l'urlo di gioia di Marchetti prima e Ricci poi resta strozzato. Termina 1-1 un match che ha messo in mostra due squadre che potranno dire la loro.