• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 47 23 14 5 4 39 23
2 Sambenedettese 45 23 12 9 2 43 20
3 L'Aquila 1927 40 23 11 7 5 27 19
4 Avezzano 39 23 11 6 6 37 24
5 Roma City 34 23 9 7 7 40 27
6 Vigor Senigallia 34 23 9 7 7 38 33
7 Chieti FC 1922 33 23 8 9 6 24 21
8 S.N. Notaresco 33 22 8 9 5 25 23
9 Forsempronese 1949 31 23 6 13 4 21 17
10 United Riccione 30 23 8 6 9 36 31
11 Atletico Ascoli 28 23 6 10 7 23 24
12 Tivoli calcio 1919 28 23 8 4 11 26 33
13 Sora calcio 1907 27 23 6 9 8 20 24
14 Termoli 24 23 6 6 11 16 28
15 Real Monterotondo 24 23 7 3 13 23 43
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 23 4 6 13 16 34
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 23ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 18 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 2 1 L'Aquila 1927
Avezzano 2 2 United Riccione
Forsempronese 1949 1 1 Sambenedettese
Roma City 2 2 Matese
Sora calcio 1907 3 0 Termoli
Tivoli calcio 1919 2 0 Chieti FC 1922
Vastogirardi 0 1 Real Monterotondo
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Vigor Senigallia 2 5 Campobasso
mercoledì 28 febbraio 2024 — 14:30
A.J. Fano S.N. Notaresco
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 24ª giornata — Serie D
casa ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli Roma City
Campobasso Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 Avezzano
L'Aquila 1927 Tivoli calcio 1919
Termoli Forsempronese 1949
United Riccione Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano

Addio a Gigi Riva. Il ricordo di Mauro Lauri: 'Un uomo che ha arricchito la mia vita'

La morte improvvisa di Gigi Riva ha scosso il calcio italiano. Appresa la notizia, sono stati in tanti a voler ricordare, attraverso aneddoti sportivi e non, un mostro sacro dello sport italiano. Tra questi anche l'aquilano Mauro Lauri, ex portiere della Primavera del Cagliari, che ha vissuto da vicino le gesta di Rombo di Tuono, di cui, nel corso del tempo, ne è diventato amico. Approdato in Sardegna nel luglio del 1969, a soli 17 anni, Lauri, è stato tra i giovani che a quel tempo furono presi sotto l'ala protettrice dello stesso Riva, con il quale, spesso, si incrociava in allenamento. 

"E' un momento per me triste-le prime parole dello stesso Lauri. "Conservo ancora il ricordo del mio primo incontro con Riva, appena arrivato a Cagliari. Avere di fronte chi, sino a quel momento, avevo visto solo sull'album Panini, fu motivo di orgoglio, misto a rispetto. A rompere il ghiaccio con il sottoscritto e con gli altri giovani venuti da lontano, però, pensò Gigi, con il quale spesso pranzavamo insieme. In campo-ha proseguito- era capace di offrire giocate fuori dal normale, ma nel quotidiano spiccava l'altruismo di chi la vita l'ha sempre presa di petto. Era un uomo sempre pronto ad aiutare gli altri, spesso in silenzio, e  questo lo rendeva ancora più grande. Gli stessi valori, Gigi, li ha trasmessi ai suoi figli. A quest'ultimi, che ho avuto il piacere di conoscere e restarci in contatto, ora, il compito di portare avanti il suo esempio. Oggi se ne va chi ha arricchito la mia vita".