• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 46 18 14 4 0 58 13
2 Vis Cerratina 40 17 13 1 3 40 22
3 Valle Peligna 33 18 10 3 5 47 31
4 Sportland F.C. Celano 33 18 10 3 5 29 22
5 Villa San Sebastiano 31 17 9 4 4 33 23
6 Ortigia 31 18 9 4 5 38 35
7 Tagliacozzo 28 18 8 4 6 24 17
8 Alanno 28 18 8 4 6 33 28
9 Canistro 22 18 6 4 8 35 34
10 S.S.Preturo 18 18 5 3 10 23 39
11 Villa Sant'Angelo 14 18 3 5 10 16 24
12 Aielli 2015 14 18 3 5 10 21 37
13 Marruvium SP 8 18 3 0 15 22 56
14 Popoli Calcio 4 18 0 4 14 13 51
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 18ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Ortigia 4 1 Alanno
Sportland F.C. Celano 3 1 Marruvium SP
Tagliacozzo 0 0 Valle Peligna
Tornimparte 2002 5 0 Aielli 2015
Villa San Sebastiano 6 1 Popoli Calcio
Villa Sant'Angelo 1 1 Canistro
domenica 18 febbraio 2024 — 18:00
Vis Cerratina 2 0 S.S.Preturo
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 19ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 25 febbraio 2024 — 15:00
Aielli 2015 Vis Cerratina
Alanno Villa San Sebastiano
Canistro Tornimparte 2002
Popoli Calcio Villa Sant'Angelo
S.S.Preturo Sportland F.C. Celano
Valle Peligna Ortigia
domenica 25 febbraio 2024 — 18:00
Marruvium SP Tagliacozzo

Gir. A. Alanno, niente drammi. Porrini: 'Sportland bella squadra, noi un pò sfortunati'

"Partita bella, divertente e con tantissime occasioni da gol, dove però siamo stati anche sfortunati", commenta così il dirigente dell'Alanno Mauro Porrini la sconfitta di Cerchio contro una Sportland Celano quadrata e più concreta nelle proprie occasioni da gol. 

"Non facciamo drammi assolutamente - Continua Porrini ad Atuttocalcio.tv - Di certo il risultato sarebbe stato diverso se la fortuna non ci avesse girato le spalle, ma ai nostri quattro legni, ce ne sono da registare tre in favore della Sportland che ai punti credo alla fine abbia meritato la vittoria.

Si sono dimostrati squadra compatta, con la partita che è stata molto equilibrata con i nostri avversari a controllare il gioco e noi a cercare di colpire in ripartenza. Decisivo poi l'episodio che ci ha visto passare dal probabile 0-1 (ennesimo palo, commenta Porrini, ndr) prima, all'1-0 e subito dopo, sotto di due. Un uno-due che psicologicamente ci ha atterrato e che ha visto i nostri avversari portare a casa la gara. 

Abbiamo pagato caro anche due importanti assenze come quelle di Filippone e Giardini, e diciamo che un pò si è visto. Ma complimenti alla Sportland che sono una bellissima squadra".