• Classifica Promozione (girone B)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Mosciano Calcio 51 19 16 3 0 49 12
2 Penne 1920 40 19 12 4 3 40 18
3 Mutignano 30 19 9 3 7 27 22
4 Cugnoli 30 19 8 6 5 25 30
5 Pianella 2012 28 19 7 7 5 26 24
6 New Club Villa Mattoni 26 19 7 5 7 27 25
7 Alba Adriatica 23 19 5 8 6 21 21
8 Lauretum 1952 23 19 6 5 8 26 36
9 Rosetana Calcio 22 19 5 7 7 25 26
10 Turris Calcio Val Pescara 18 19 4 6 9 22 30
11 Morro D'Oro 18 19 4 6 9 18 31
12 Fontanelle 17 19 3 8 8 26 32
13 Favale 1980 17 19 4 5 10 16 27
14 Sant'Omero Palmense 17 19 4 5 10 14 28
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Promozione
Casa Ospite
sabato 17 febbraio 2024 — 15:00
Mosciano Calcio 3 1 Cugnoli
Sant'Omero Palmense 2 1 New Club Villa Mattoni
domenica 18 febbraio 2024 — 15:00
Favale 1980 2 1 Rosetana Calcio
Fontanelle 4 2 Lauretum 1952
Mutignano 0 0 Alba Adriatica
Pianella 2012 1 0 Morro D'Oro
Turris Calcio Val Pescara 0 1 Penne 1920
Risultati aggiornati al: 18 feb 2024
  • 20ª giornata — Promozione
casa ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 15:00
Alba Adriatica Favale 1980
Lauretum 1952 Mutignano
Morro D'Oro Sant'Omero Palmense
New Club Villa Mattoni Fontanelle
Penne 1920 Cugnoli
Rosetana Calcio Mosciano Calcio
Turris Calcio Val Pescara Pianella 2012

La Bacigalupo si riaffaccia minacciosa verso la vetta della classifica

La Bacigalupo Vasto Marina grazie ad una doppietta di Molino e alla rete di Destito, riesce a battere l'Atessa e si riavvicina alla vetta della graduatoria. Un successo che non ammette repliche da parte dei biancazzurri che hanno dimostrato una grande forza, e hanno fatto capire che possono ancora dire molto in chiave primo posto, specialmente visti i guai in cui si trova il Lanciano Fc

Il bomber Alessandro Molino con una doppietta indica subito la direzione del match, mentre l'argentino Destito chiude definitivamente i conti, con una rete che di fatto chiude i giochi. Ora gli adriatici devono trovare la continuità che serve, per andare a riprendere la prima posizione. Da molti addetti ai lavori i vastesi sono considerati i più forti del campionato, ma si deve dimostrarlo sempre sul campo.

Mastica amaro invece l'Atessa che subisce un brusco stop interno, e vede rallentare la sua marcia verso la salvezza. Niente è compromesso per carità ma bisogna fare un pò di più se si vuole sperare di evitare la coda dei play-out, e sappiamo benissimo le insidie che si nascondono dietro una sfida da dentro o fuori.