• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 56 22 17 5 0 72 16
2 Vis Cerratina 49 21 16 1 4 53 33
3 Villa San Sebastiano 40 21 12 4 5 37 26
4 Valle Peligna 38 22 11 5 6 52 35
5 Sportland F.C. Celano 34 22 10 4 8 33 31
6 Tagliacozzo 32 22 9 5 8 31 25
7 Ortigia 31 22 9 4 9 42 45
8 Alanno 30 22 8 6 8 39 35
9 Villa Sant'Angelo 27 22 7 6 9 25 23
10 Canistro 23 23 6 5 12 41 49
11 Aielli 2015 19 22 4 7 11 35 45
12 S.S.Preturo 16 22 4 4 14 18 48
13 Popoli Calcio 4 24 0 4 20 18 88
14 Marruvium SP 2 1 1 0 0 5 2
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 07 aprile 2024 — 16:00
Aielli 2015 Marruvium SP
Canistro 1 4 Valle Peligna
Popoli Calcio 2 5 Alanno
Tornimparte 2002 5 0 S.S.Preturo
Villa San Sebastiano 1 2 Tagliacozzo
Villa Sant'Angelo 0 0 Sportland F.C. Celano
Vis Cerratina 2 1 Ortigia
Risultati aggiornati al: 07 apr 2024
  • 25ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 14 aprile 2024 — 16:30
Marruvium SP Canistro
Ortigia Villa San Sebastiano
S.S.Preturo Aielli 2015
Sportland F.C. Celano Tornimparte 2002
Tagliacozzo Villa Sant'Angelo
Valle Peligna Popoli Calcio
Vis Cerratina Alanno

Gir. A. Alanno e Canistro si inseguono, alla fine è 2-2

Termina con quattro reti, un punto a testa e qualche polemica da parte del Canistro sulla direzione di gara la partita di Alanno. Passa in vantaggio la compagine rovetana con Berardino Montaldi che direttamente da fallo laterale, è lesto ad incornare ed infilare alle spalle dell'estremo di casa. 

L'Alanno perviene al pareggio con Santilli, salvo poi tornare ancora sotto nella seconda frazione dopo una magistrale punizione sempre del numero sette ospite Montaldi. Le occasioni da gol nei secondi quarantacinque minuti, ambo le parti, non mancano e le proteste da parte del Canistro sono tante su almeno tre episodi. 

L'Alanno di contro ci prova e dopo un legno, perviene al pareggio direttamente su calcio di rigore che Angelucci conquista e Di Giuseppe implacabile trasforma. 
Padroni di casa che ormai matematicamente salvi e fuori da tutti i giochi non hanno più nulla da chiedere al campionato, in casa Canistro la salvezza non è ancora così scontata e con il ritiro del Marruvium le gare da disputare sono solo due delle tre giornate rimanenti.