• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 49 19 15 4 0 62 14
2 Vis Cerratina 43 18 14 1 3 44 24
3 Valle Peligna 36 19 11 3 5 50 33
4 Villa San Sebastiano 34 18 10 4 4 34 23
5 Sportland F.C. Celano 33 19 10 3 6 30 24
6 Tagliacozzo 31 19 9 4 6 27 18
7 Alanno 31 19 9 4 6 35 27
8 Ortigia 31 19 9 4 6 40 38
9 S.S.Preturo 21 19 6 3 10 24 39
10 Canistro 19 19 5 4 10 35 41
11 Villa Sant'Angelo 17 19 4 5 10 21 25
12 Aielli 2015 14 19 3 5 11 23 41
13 Marruvium SP 8 19 3 0 16 23 59
14 Popoli Calcio 4 19 0 4 15 14 56
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 25 febbraio 2024 — 15:00
Aielli 2015 2 4 Vis Cerratina
Alanno 0 1 Villa San Sebastiano
Canistro 1 4 Tornimparte 2002
Popoli Calcio 1 5 Villa Sant'Angelo
S.S.Preturo 1 0 Sportland F.C. Celano
Valle Peligna 3 2 Ortigia
domenica 25 febbraio 2024 — 18:00
Marruvium SP 1 3 Tagliacozzo
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 20ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Aielli 2015 Canistro
Ortigia Marruvium SP
Tagliacozzo S.S.Preturo
Tornimparte 2002 Popoli Calcio
Villa San Sebastiano Valle Peligna
Villa Sant'Angelo Alanno
Vis Cerratina Sportland F.C. Celano

Prima Categoria A. Il punto di giornata. Vallelonga agguanta la vetta in coabitazione con il San Gregorio

Il San Gregorio perde in casa contro il Villa San Sebastiano e perde il primato solitario. Il gol è stato messo a segno da Nuccetelli al sessantesimo. La partita poi ha visto i ragazzi di mister Giordani giocare in 10 dopo l’uno a zero e sono riusciti a difendere fino alla fine il gol di vantaggio.

I nerazzurri sono stati raggiunti dalla Vallelonga che, grazie al 3 a 0 rifilato al Magliano Montevelino, raggiunge quota 41 punti. Il primo tempo si è concluso con il risultato di 2 a 0 grazie ad una doppietta di Cerroni, mentre il terzo gol è stato messo a segno da Onorio Gizzi nella seconda frazione. “E’ un risultato giusto. E’ stata una partita in cui abbiamo sbagliato tutto.” Così il ds del Magliano Montevelino Ugo Petitta commenta a caldo il netto risultato a favore della Vallelonga. I ragazzi di mister Giannin, nonostante la batosta, mantengono il distacco di quattro punti dalla zona playout.

Il Cerchio ha avuto vita facile a L’Aquila conto la giovane squadra di mister Fabi. D’Agostino porta in vantaggio la squadra di mister Petrini al 27’ minuto. L’Aquilana reagisce e un minuto dopo, con Fioravanti, trova il gol del pari. Sul risultato di 1 a 1 tornano alla mente le parole del bomber Tosoni dell’Aquilana, che aveva imputato all’inesperienza la principale causa dei ko della squadra di mister Fabi. Ed infatti solo quattro minuti dopo al gol del pareggio, il Cerchio si porta nuovamente avanti con Mione. La partita si chiude al 92’ con il terzo gol della squadra ospite. Il Cerchio in classifica sale a 40 punti ad una sola lunghezza dalla vetta e si piazza al terzo posto. L’Aquilana invece incappa nell’ottava sconfitta consecutiva.

A Celano si è visto un derby acceso tra lo Sportland e il Ridotti. I ragazzi di Guido Fantauzzi non approfittano del passo falso del San Gregorio e non vanno oltre il pari. 2 a 2 il risultato finale. Le reti sono state messe a segno da Marianetti e Marcanio per i padroni di casa e da Daniele Valentini e D’Amico per gli ospiti. Il pareggio finale permette al Ridotti di raggiungere i 40 punti in classifica assieme al Cerchio. Lo Sportland invece agguanta il Pizzoli a 16 punti.

Ieri vi abbiamo raccontato della vittoria del Pucetta sul campo del Tornimparte che ha permesso ai ragazzi di Salvatore di vincere una partita importantissima e di salire a 39 punti e di rientrare nella zona playoff. Per il Tornimparte invece seconda sconfitta consecutiva.

Il San Benedetto dei Marsi spreca una ghiottissima occasione e non va oltre l’1 a 1 con l’Ortigia. LE reti sono state messe a segno da Ciocci su rigore nella sua ultima partita dell’anno e da Luigi Rossi un minuto dopo. Per i giallorossi la vetta resta a portata di mano. Sono infatti solo tre i punti di distacco dalla prima posizione, mentre l’Ortigia ormai è a 10 punti dalla zona playoff.

Vittoria importante per il Tagliacozzo che grazie alle reti di Di Felice al 12’ su lungo lancio del portiere, e di Crescimbeni dopo una bellissima azioneal 34', hanno chiuso il primo tempo avanti 2 a 0. Nel secondo tempo c’è stata la reazione del Pizzoli che ha però prodotto solo un gol, quello segnato da D’Agostino al 61’. 2 a 1 il risultato al triplice fischio del direttore di gara.

Infine grazie ad una rete di Pierluigi Romani al 50’ il Pianola batte per 1 a 0 la Fucense interrompendo la lunga serie negativa e cedendo l’ultima piazza alla malcapitata Fucense.