• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 7 3 2 1 0 8 3
2 Sambenedettese 7 3 2 1 0 8 3
3 Vigor Senigallia 7 3 2 1 0 8 5
4 Chieti FC 1922 7 3 2 1 0 2 0
5 United Riccione 6 3 2 0 1 5 3
6 Tivoli calcio 1919 6 3 2 0 1 5 4
7 Avezzano 5 3 1 2 0 6 3
8 Forsempronese 1949 4 2 1 1 0 2 1
9 Vastogirardi 4 3 1 1 1 1 1
10 Roma City 3 3 1 0 2 6 6
11 L'Aquila 1927 3 3 1 0 2 4 4
12 Termoli 3 3 1 0 2 3 5
13 Sora calcio 1907 3 3 1 0 2 2 4
14 Real Monterotondo 3 3 1 0 2 4 8
15 Atletico Ascoli 2 3 0 2 1 2 3
16 A.J. Fano 1 2 0 1 1 0 1
17 S.N. Notaresco 1 3 0 1 2 5 11
18 Matese 0 3 0 0 3 0 6
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 3ª giornata — Serie D
Casa Ospite
domenica 24 settembre 2023 — 15:00
A.J. Fano 0 1 United Riccione
Atletico Ascoli 2 2 Campobasso
Avezzano 2 2 Sambenedettese
Forsempronese 1949 1 0 Vastogirardi
L'Aquila 1927 2 3 Real Monterotondo
Roma City 0 1 Chieti FC 1922
Sora calcio 1907 1 0 S.N. Notaresco
Tivoli calcio 1919 2 1 Termoli
Vigor Senigallia 1 0 Matese
Risultati aggiornati al: 24 set 2023
  • 4ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 01 ottobre 2023 — 15:00
Campobasso L'Aquila 1927
Chieti FC 1922 Vigor Senigallia
Matese Atletico Ascoli
Real Monterotondo Forsempronese 1949
S.N. Notaresco Tivoli calcio 1919
Sambenedettese A.J. Fano
Termoli Roma City
United Riccione Sora calcio 1907
Vastogirardi Avezzano

Nazionale dilettanti Under 16. Bene gli allievi della ProSesto

Si è concluso l'ultimo raduno della Nazionale Dilettanti under 16. Gli azzurrini allenati da Augusto Gentilini hanno completato l'iter di preparazione che li porterà a debuttare al Trofeo Beppe Viola, l'ormai storico torneo giovanile che si svolgerà ad Arco di Trento dal 13 al 18 marzo. Lo stage, cominciato lunedì, si è svolto a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, nel bellissimo impianto messo a disposizione dalla Pro Sesto, club cittadino che milita in Serie D e che per l'occasione ha fornito alla selezione azzurra anche il suo centrocampista classe 1997, Paolo Tengattini. Al termine del raduno si è giocata una gara amichevole tra la locale formazione allievi ed i pari età della Nazionale Dilettanti, che ha centrato il successo grazie alle reti di Scarpi, Sciancalepore e Testori, tutte e tre messe a segno nella seconda metà della ripresa. Nonostante l'orario (14.45) e la giornata feriale, il confronto e' stato seguito da una buona cornice di pubblico. Segno del vivo interesse per la neonata selezione giovanile della LND, che ha suscitato tanta curiosità tra appassionati ed addetti ai lavori. Il confronto tra i '97 della Pro Sesto e la Nazionale Dilettanti under 16 e' stato vivace e combattuto. Una buona prova, specie nel secondo tempo, della squadra allenata da Gentilini che si è trovata di fronte un avversario tenace e volenteroso. "La vittoria in questo caso non era un elemento fondamentale - ha spiegato il tecnico azzurro - ciò che mi interessava misurare in questo raduno era soprattutto l'impegno e la determinazione dei ragazzi. Ad Arco affronteremo delle squadre con nomi altisonanti e non vorrei mai che qualcuno di loro provasse del timore reverenziale. Oggi però ho ottenuto dei riscontri importanti sul piano della concentrazione e dell'applicazione di alcuni concetti fondamentali. Anche i nuovi aggregati si sono comportati bene e questo mi rende fiducioso in vista dell'esordio al nostro grande appuntamento stagionale".

 

LA GARA - Le due squadre partono a spron battuto. La formazione lombarda sembra per nulla intimorita dal confronto con la maglia azzurra e prende a giocare subito a viso aperto. La pressione dei ragazzi di mister Barbieri e' testimoniata anche da un numero maggiore di corner guadagnati nel primo quarto d'ora di gioco (4-2). La migliore opportunità della Pro Sesto e' rappresentata da un diagonale di Conte, esploso dal limite dell'area intorno al minuto otto ma, intercettato da Favero viene deviato in angolo. La selezione LND si rende pericolosa soprattutto con le discese di Schiro' e Testori sulle rispettive fasce di competenza. Il confronto si mantiene vivace, anche se il gioco si svolge in prevalenza nelle zone centrali del campo. Dal 20' però gli azzurrini prendono coraggio, liberando più volte al tiro gli elementi del reparto avanzato. Non per questo la Pro Sesto cede il passo. Al contrario, al 23', ha una grossa occasione con l'ottimo Fall, messo in moto da una sbavatura della Nazionale in fase di impostazione. Nella circostanza e' bravo Bazzucchi che con ottima scelta di tempo anticipa l'attaccante avversario, pronto alla conclusione. Al 32' si dimostra altrettanto bravo il suo dirimpettaio Piagni, bloccando con presa sicura il colpo ravvicinato del sestese Tengattini. Allo scadere del primo tempo lo stesso Tengattini grazia gli "amici" della Pro Sesto sparando a lato da ottima posizione. La ripresa si apre facendo registrare innanzitutto diversi cambi, in ossequio allo spirito amichevole dell'incontro. Al 3' Scarpi conquista un calcio piazzato nei pressi del vertice destro dell'area lombarda. Della battuta s'incarica Tascone che realizza un bel tiro, di poco alto sulla traversa della porta difesa ora dal numero 12 Franceschi. Le sostituzioni attuate da Gentilini e da Barbieri danno maggior dinamismo al confronto. Gli azzurrini crescono nel possesso del pallone, ma la Pro Sesto resta caparbia ed attenta in copertura. Al 22' Scarpi tenta la conclusione a girare, con la palla che toccando la rete fornisce per un istante l'illusione del gol. Un minuto dopo Franceschi si supera infilandosi tra i piedi di Luna, lanciato a rete da Sciancalepore. La pressione dei ragazzi di Gentilini aumenta con il passare dei minuti. Al 27' la Nazionale Dilettanti passa in vantaggio. L'ottimo Sciancalepore mette in moto Scarpi che stavolta trafigge il portiere avversario con un secco diagonale. Al 37' scambio di favore tra i due giocatori e raddoppio firmato dall'attaccante del Campodarsego. Allo scadere degli ottanta minuti di gara arriva il sigillo di Testori, al termine di un'azione insistita degli azzurrini.

 

PRO SESTO ALLIEVI-ITALIA DILETTANTI UNDER 16 0-3

Pro Sesto: Piagni, Motta, Dorohan, Martino, Falcomer, Della Volpe, Bortolotti, Conte, Fall, Pagani, Marro, Franceschi, Pizzi, Porcino, Sasso, D'Alessandro, Luckaj, Nardin, Martinotti, Pagani, Aliota; all. Barbieri

Italia Dilettanti under 16: Bazzucchi (Bastia), Matteo (Sestese), Favero (Campodarsego), Salciccia (Maceratese), Sangalli (Mapellobonate), Cesani (Alzano Cene), Testori (Accademia Internazionale), Castellone (Campitello), Schiro' (Tommaso Natale), Malotti (Sestese), Tengattini (Pro Sesto), Gagno (Montebelluna), Giordano (Mariano Keller), Picarazzi (Vigor Perconti), Brangi (Mater Dei), Ferretti (Pineto), Tascone (Mater Dei), Cudicini (Lombardia 1), Scarpi (Liventina Gorghense), Luna (Montebelluna), Sciancalepore (Campodarsego); all. Gentilini

Arbitro: Lombardo di Sesto San Giovanni, assistenti Pecoraro di Moliterno e Vono di Verona

Reti: 27'st Scarpi, 37'st Sciancalepore, 40'st Testori

Note: spettatori 200 circa; cambi liberi, recupero 1' pt e 2' st

 

 

I convocati

Portieri: Riccardo Gagno (Montebelluna), Leonardo Bazzucchi (Bastia);

Difensori: Lorenzo Cesani (Alzano Cene), Simone Picarazzi (Vigor Perconti), Giacomo Matteo (Sestese), Edorardo Favero (Campodarsego), Riccardo Ferretti (Pineto), Andrea Giordano (Mariano Keller), Davide Sangalli (Mapellobonate), Ciro Brangi (Mater Dei);

Centrocampisti: Mattia Bonetto (Montebelluna), Davide Scarpi (Liventina Gorghense), Luigi Castellone (Campitello), Paolo Tengattini (Pro Sesto), Francesco Salsiccia (Maceratese), Simone Tascone (Mater Dei), Giacomo Testori (Accademia Internazionale);

Attaccanti: Rey Luna (Montebelluna), Luigi De Luca (Pontelambrese), Giorgio Schirò (Tommaso Natale), Gaetano Sciancalepore (Campodarsego);

Staff

Dirigente responsabile e capo delegazione: Alberto Mambelli

Dirigente vice responsabile: Saverio Mirarchi

Dirigente accompagnatore ufficiale: Marcello Anastasio Pugliese

Dirigente addetto agli arbitri: Gianni Meggiolaro

Segretario: Alberto Branchesi

Allenatore: Augusto Gentilini

Allenatore in 2ª: Italo Schiavi

Preparatore dei portieri: Davide Bertaccini

Medico: Giovanni Corna

Fisioterapista: Francesco Sindoni

Magazziniere: Sandro Della Pelle