• Classifica Serie D (girone F)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Campobasso 50 24 15 5 4 41 23
2 Sambenedettese 48 24 13 9 2 46 22
3 L'Aquila 1927 43 24 12 7 5 29 20
4 Avezzano 42 24 12 6 6 38 24
5 Roma City 37 24 10 7 7 41 27
6 Vigor Senigallia 37 24 10 7 7 40 34
7 S.N. Notaresco 36 23 9 9 5 26 23
8 Chieti FC 1922 33 24 8 9 7 24 22
9 Forsempronese 1949 31 24 6 13 5 21 20
10 United Riccione 30 24 8 6 10 38 34
11 Atletico Ascoli 28 24 6 10 8 23 25
12 Tivoli calcio 1919 28 24 8 4 12 27 35
13 Sora calcio 1907 27 24 6 9 9 20 26
14 Termoli 27 24 7 6 11 19 28
15 Real Monterotondo 24 24 7 3 14 24 45
16 A.J. Fano 21 22 4 9 9 16 26
17 Vastogirardi 18 24 4 6 14 16 35
18 Matese 17 23 4 5 14 16 36
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 24ª giornata — Serie D
Casa Ospite
sabato 24 febbraio 2024 — 14:30
S.N. Notaresco 1 0 Vastogirardi
domenica 25 febbraio 2024 — 11:00
Real Monterotondo 1 2 Vigor Senigallia
domenica 25 febbraio 2024 — 14:30
Atletico Ascoli 0 1 Roma City
Campobasso 2 0 Sora calcio 1907
Chieti FC 1922 0 1 Avezzano
L'Aquila 1927 2 1 Tivoli calcio 1919
Termoli 3 0 Forsempronese 1949
United Riccione 2 3 Sambenedettese
mercoledì 06 marzo 2024 — 14:30
Matese A.J. Fano
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 25ª giornata — Serie D
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 14:30
A.J. Fano Chieti FC 1922
Avezzano Termoli
Forsempronese 1949 S.N. Notaresco
Roma City L'Aquila 1927
Sambenedettese Real Monterotondo
Sora calcio 1907 Matese
Tivoli calcio 1919 Campobasso
Vastogirardi United Riccione
Vigor Senigallia Atletico Ascoli

Serie D. Giudice Sportivo, appiedati tre giocatori della capolista Ancona

SOCIETA'

Euro 700,00 VIS PESARO Per avere propri sostenitori, nel corso della gara, lanciato alcuni fumogeni e bengala sul terreno di gioco e nel settore ad essi riservato. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti. ( R A - R CdC ).

Euro 600,00 RENATO CURI ANGOLANA Per avere, al termine della gara, propri sostenitori rivolto espressioni gravemente offensive e minacciose all'indirizzo di un A.A. ( R AA ).

Euro 500,00 TERMOLI CALCIO Per avere propri sostenitori, al 40º del primo tempo e per circa due minuti, intonato cori ingiuriosi all'indirizzo del Direttore di gara.

Euro 200,00 ISERNIA Per inosservanza dell'obbligo di assistenza medica durante la gara.

ALLENATORI

UNA GIORNATA: Gianluca De Angelis (Fano) Per comportamento non regolamentare, allontanato, Giuseppe Donatelli (Renato Curi Angolana) Per proteste nei confronti dell'Arbitro, allontanato, Domenico Giacomarro (Termoli) Per comportamento non regolamentare, allontanato.

CALCIATORI

TRE GIORNATE: Castellani (Bojano) Per avere, a gioco fermo, colpito volontariamente con una pallonata la bandierina in possesso di un A.A. e rivolto nella circostanza espressione offensiva all'Ufficiale di gara. Nel contempo si rivolgeva ai tifosi esultando per il gesto compiuto.

DUE GIORNATE: Cancelli (Renato Curi Angolana) Per avere rivolto espressione offensiva all'indirizzo di un A.A., allontanato.

UNA GIORNATA: Nigro e Viteritti (Termoli), Degano, Di Dio e Barilaro (Ancona), Marinucci Palermo (Fermana), Di Berardino (Maceratese), Commitante (Recanatese), Panico e Noto (Isernia), Antonioni (Fano), Maresca (Olympia Agnonese), Sorrentino (Città di Giulianova), Colantoni (Matelica), Di Ciccio (Sulmona), Bianchi (Vis Pesaro)