• Classifica Prima Categoria (girone A)
ps squadra pt g v n p gf gs
1 Tornimparte 2002 49 19 15 4 0 62 14
2 Vis Cerratina 43 18 14 1 3 44 24
3 Valle Peligna 36 19 11 3 5 50 33
4 Villa San Sebastiano 34 18 10 4 4 34 23
5 Sportland F.C. Celano 33 19 10 3 6 30 24
6 Tagliacozzo 31 19 9 4 6 27 18
7 Alanno 31 19 9 4 6 35 27
8 Ortigia 31 19 9 4 6 40 38
9 S.S.Preturo 21 19 6 3 10 24 39
10 Canistro 19 19 5 4 10 35 41
11 Villa Sant'Angelo 17 19 4 5 10 21 25
12 Aielli 2015 14 19 3 5 11 23 41
13 Marruvium SP 8 19 3 0 16 23 59
14 Popoli Calcio 4 19 0 4 15 14 56
Promossa Playoff Playout Retrocessa
  • Risultati 19ª giornata — Prima Categoria
Casa Ospite
domenica 25 febbraio 2024 — 15:00
Aielli 2015 2 4 Vis Cerratina
Alanno 0 1 Villa San Sebastiano
Canistro 1 4 Tornimparte 2002
Popoli Calcio 1 5 Villa Sant'Angelo
S.S.Preturo 1 0 Sportland F.C. Celano
Valle Peligna 3 2 Ortigia
domenica 25 febbraio 2024 — 18:00
Marruvium SP 1 3 Tagliacozzo
Risultati aggiornati al: 25 feb 2024
  • 20ª giornata — Prima Categoria
casa ospite
domenica 03 marzo 2024 — 15:00
Aielli 2015 Canistro
Ortigia Marruvium SP
Tagliacozzo S.S.Preturo
Tornimparte 2002 Popoli Calcio
Villa San Sebastiano Valle Peligna
Villa Sant'Angelo Alanno
Vis Cerratina Sportland F.C. Celano

Prima Categoria A. Insulti beceri ad Antrosano: “L’Aquila deve essere spallata!”

Il Pizzoli riesce nell’impresa di vincere in trasferta in casa del Pucetta. Al terzo minuto la partita è stata sbloccata dai padroni di casa con Barbonetti. Il pareggio pizzolano è stato siglato da Rotilio e all’84’ Pezzopane ha firmato il 2 a 1 finale per la squadra di mister Scarsella.

Ma se la partita è stata all’insegna del fairplay tra le due squadre e l’accoglienza per la società aquilana da parte del Pucetta è stata in linea con il manuale dell’ospitalità, il tutto è stato macchiato dal comportamento di alcune persone presenti ad assistere la partita. Nostri collaboratori presenti alla partita ci hanno riferito di sputi verso il guardalinee della società del Pizzoli e alcune parole fuori posto. Il tutto ad una settimana dal quinto anniversario della tragedia che ha colpito il capoluogo abruzzese. Questi eventi sgradevoli si sono verificati proprio nel giorno in cui i tifosi del Pontedera hanno mostrato la loro vicinanza alla città dell'Aquila. Stride un pochino vedere la solidarietà di chi è lontano che è contrastata dall'astio di chi invece è vicino dal punto di vista geografico e dovrebbe essere ancor più solidale.